Inter, Marotta: “Lautaro può diventare il nuovo CR7. Il talento c’è”

01/10/2020

22:00

• Tempo di lettura: 1 minuto

Tempo di lettura: 1 minuto

(Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

L’AD dell’Inter Beppe Marotta, in occasione del convegno “Perchè il mercato italiano può essere considerato il più attrattivo d’Europa” tenutosi all’Hotel Sheraton di Milano, ha parlato del talento cristallino di Lautaro Martinez, autore di una doppietta decisiva nella vittoria per 4-3 contro la Fiorentina nell’ultima giornata di campionato. “Lui nuovo Ronaldo? Dipende da lui talento ce l’ha, è giovane e ha tutta una carriera davanti“.

E su CR7: “Ho conosciuto tanti talenti in carriera, ma Cristiano è veramente un campione, un livello sopra gli altri. Ha un’attenzione maniacale per tutti i dettagli, dal cibo all’allenamento“.

Non poteva mancare un’ultima battuta su un grande talento del passato come Antonio Cassano: “È stato sul punto di diventare un grande campionato, purtroppo non è mai riuscito a sbocciare”.