Inter-Milan 1-2, Giroud e Brahim ribaltano il derby

Brahim e Giroud ribaltano l’Inter in tre minuti. Derby al Milan che si porta a -1 dalla capolista Inter.

05/02/2022

19:56

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by ISABELLA BONOTTO/AFP via Getty Images)

Il Milan non perde il treno scudetto fermando l’Inter nel derby numero 176 grazie ad un secondo tempo in cui i cambi hanno fatto la differenza. La squadra di Inzaghi nella ripresa è sembrata meno incisiva e troppo leziosa. Handanovic poteva fare di più sul gol di Giroud che ha deciso il match. Rossoneri a -1 dai nerazzurri che incassano il secondo ko stagionale in campionato.

PRIMO TEMPO – Dopo venti minuti intensi sul piano dell’aggressività, iniziano le occasioni da gol. Maignan grande protagonista. Al 9’ gol annullato a Dumfries per fuorigioco di Perisic. Inter vicina al gol del vantaggio con Brozovic, il quale viene fermato da un prodigio del portiere francese. Il numero uno rossonero salva anche su Dumfries qualche istante più tardi. Sussulto del Milan con Tonali che dalla distanza impegna Handanovic. Nerazzurri ancora vicini alla rete con il tiro di Barella che termina fuori. Maignan devia in corner la conclusione di Lautaro ma dal corner seguente nasce il vantaggio nerazzurro. Cross di Calhanoglu, palla che arriva sul piede di Perisic il quale batte l’estremo difensore rossonero. Nel finale Inter vicina al raddoppio in contropiede ma Maignan in veste di difensore evita il peggio.

SECONDO TEMPO – Pioli manda in campo Messias per avere più qualità in avanti. Rossoneri subito pericolosi con Tonali che dalla distanza chiama Handanovic a deviare in corner allungandosi alla sua sinistra. L’Inter attacca ma non riesce a rendersi pericolosa, il Milan prova in contropiede con Leao che però calcia alto dal limite. Al 75’ il Milan pareggia con Brahim Diaz che corregge in rete un tiro cross di Bennacer. Proteste dell’Inter per un possibile fallo ai danni di Sanchez ad inizio azione. In 3 minuti il Milan la ribalta. Giroud controlla al limite, supera De Vrij con una veronica e batte Handanovic con un diagonale sul secondo palo. Finale rovente: prima invasione di campo, poi rosso diretto a Theo Hernandez per un fallaccio su Dumfries.

TABELLINO INTER-MILAN 1-2

Marcatori: Perisic al 39’, al 75’ Brahim Diaz, Giroud al 78’

Inter(3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni (al 81’ Darmian); Dumfries, Barella, Brozovic (al 81’ Vecino), Calhanoglu (al 73’ Vidal), Perisic (al 70’ Dimarco); Dzeko, Lautaro (al 70’ Sanchez). All.: Inzaghi.

Milan(4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Romagnoli, Hernandez; Tonali, Bennacer (al 79’ Krunic); Saelemaekers (al 46’ Messias), Kessie (al 57’ Brahim Diaz), Leao; Giroud. All.: Pioli.

Arbitro: Guida di Torre Annunziata

Ammoniti: Romagnoli, Calhanoglu, Bennacer

Espulso: Hernandez

Recupero: 2’-5’

Serie A

13:00

28/09/2022

Il presidente della Juventus Andrea Agnelli ha fatto visita all’Inter. Il numero uno bianconero ha incontrato il suo...

Il presidente della Juventus Andrea Agnelli ha fatto visita all’Inter. Il...

13:00

28/09/2022

12:31

28/09/2022

Il Consiglio d’Amministrazione dell’Inter approva il bilancio 2021-22. Con un comunicato ufficiale, la società...

Il Consiglio d’Amministrazione dell’Inter approva il bilancio 2021-22....

12:31

28/09/2022