Connect with us

Serie A

Inter, tra Lautaro e Thuram spuntano tante incertezze: cosa sta succedendo

Published

on

Lautaro Martinez

L’Inter si laurea campione d’inverno dopo una vittoria contro il Verona segnata da polemiche e brividi. Lautaro Martinez, rientrato, è stato il protagonista principale, insieme al gemello Thuram. La performance positiva del francese al fianco del capitano è stata evidente, contribuendo al successo.

  1. L’Inter è campione d’inverno con una vittoria contro il Verona
  2. Lautaro Martinez si rinnova, ma Arnautovic e Sanchez deludono in attacco
  3. La dirigenza esclude arrivi, ma resta vigile sul mercato

Lautaro Martinez, con 18 reti stagionali, è prossimo al rinnovo di contratto fino al 2028, un segnale di stabilità per l’Inter di Simone Inzaghi. Thuram e Martinez continuano a essere il punto forte dell’attacco, mentre gli altri attaccanti hanno fatto emergere diverse perplessità. Arnautovic e Sanchez hanno nettamente deluso, come dimostrato dalla prova deludente di entrambi contro il Verona.

Inter, l’attacco è Lautaro-Thuram: deludono Arnautovic e Sanchez

Arnautovic, in particolare, ha avuto un impatto disastroso sulla partita, mentre Sanchez, ancora a secco di reti in campionato, non sta convincendo. Sanchez è attualmente sotto esame, ma al momento sembra improbabile una sua partenza. Nonostante le voci di interesse dall’estero, la dirigenza smentisce interventi in attacco.

Sanchez, con un ingaggio di 4,6 milioni lordi, pesa molto sul bilancio dell’Inter. La sua situazione è da monitorare, poiché l’attaccante cileno potrebbe essere insoddisfatto del minutaggio limitato concesso da Simone Inzaghi. Nonostante questo, al momento, non sembra essere aperto a un futuro lontano da Milano. Soprattutto in questa sessione di calciomercato invernale.

Con l’Inter legata dall’accordo per l’obbligo di riscatto con Arnautovic, solo la partenza di Sanchez potrebbe aprire la porta a nuovi innesti in attacco. La dirigenza, tuttavia, resta attenta a possibili opportunità di mercato. La situazione in attacco è da seguire nei prossimi sviluppi del calciomercato. Al momento Beppe Marotta non ha intenzione di chiudere operazioni di mercato per la fase offensiva.