Inter-Udinese, a San Siro per la festa nerazzurra

I bianconeri sono, ad oggi, l'unica squadra che non ha perso con i vincitori del titolo.

23/05/2021

12:00

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

IPP20210123

Alle 15 allo Stadio Giuseppe Meazza si giocherà Inter-Udinese per l’ultimo atto di questa Serie A. Una stagione che ha visto i nerazzurri trionfare dopo 11 anni e che vedrà oggi la squadra di Antonio Conte sollevare al cielo il trofeo tanto cercato e tanto voluto. Ci penserà Samir Handanovic che nel 2012 sicuramente non credeva di dover aspettare così tanto tempo per vincere, ma che ha resistito alle offerte e si è guadagnato i gradi di capitano. Per l’occasione lo stadio ospiterà 1000 spettatori, ma i tifosi nerazzurri saranno fuori dall’impianto per accogliere la loro squadra del cuore. L’Udinese, invece, vuole concludere bene il campionato magari puntando all’undicesimo posto in quella che probabilmente sarà l’ultima partita di Luca Gotti in panchina.

Antonio Conte non è uno che stacca la spina facilmente e, infatti, ha richiesto una buona prestazione alla squadra per finire nel migliore dei modi. Non ci saranno per l’ultima in campionato gli squalificati Brozovic e Darmian oltre agli infortunati Kolarov, Vidal e Sanchez. Per l’occasione ci sarà turnover e l’11 titolare è tutt’altro che sicuro. Al momento, nel 3-5-2, dovrebbe esserci Handanovic in porta, difesa con D’Ambrosio, Ranocchia e Bastoni, a centrocampo Hakimi, Vecino, Eriksen, Sensi e Young, in attacco Lautaro Martinez e Pinamonti.

Luca Gotti vuole una Udinese che dia il massimo e, come dichiarato, schiererà la formazione migliore possibile. Le assenze, però, sono importanti: Nuytinck, De Maio, Arslan, Jajalo, Pussetto, Deulofeu, Braaf e Nestorovski. Nel 3-5-1-1, quindi, ci saranno Musso in porta, difesa con Becao, Bonifazi e uno tra Zeegelaar e Samir, a centrocampo Molina, De Paul, Walace, Makengo e Stryger-Larsen, sulla trequarti Pereyra dietro ad Okaka.

Inter-Udinese si è giocata 57 volte in Serie A. In 26 casi hanno vinto i nerazzurri, 11 i pareggi e 10 le vittorie friulane. Il successo esterno manca dal 2017, mentre il pareggio dal 2014. All’andata, invece, finì 0-0. Un risultato che permise al Milan di diventare campione d’inverno.

 

 

Serie A

17:13

28/01/2023

Sono state annunciate le formazioni ufficiali di Cremonese–Inter, match valido per la 20ª giornata di campionato e in...

Sono state annunciate le formazioni ufficiali di Cremonese–Inter, match valido...

17:13

28/01/2023

16:59

28/01/2023

Il programma della 20ª giornata di Serie A prosegue con la sfida tra Empoli-Torino. Al Castellani è appena terminato il match e...

Il programma della 20ª giornata di Serie A prosegue con la sfida tra Empoli-Torino....

16:59

28/01/2023