Interspac, Cottarelli: “Non avrei ceduto Lukaku. Cerchiamo intesa con il club”

Il presidente di Interspac Carlo Cottarelli ha commentato il recente addio di Lukaku a 'Il Corriere della Sera'.

10/08/2021

13:40

• Tempo di lettura: 1 minuto

Tempo di lettura: 1 minuto

(Photo Claudio Furlan/LaPresse)

La cessione di Lukaku ha creato grandi malumori nell’ambiente Inter, come prevedibile. Il belga era diventato simbolo e trascinatore della Beneamata, non solo con i gol, ma anche con il carisma e il carattere del leader naturale. Al fronte dei ‘delusi’ si aggiunge anche Carlo Cottarelli, il noto economista a capo di Interspac. “L’amarezza di veder partire Lukaku c’è – commenta Cottarelli al Corriere della Sera – dopo la soddisfazione per lo scudetto sono arrivate cessioni che stanno smorzando gli entusiasmi. Io non l’avrei ceduto. Certo nell’immediato è un’importante entrata economica, ma i tifosi sono delusi. 

In merito al progetto dell’azionariato popolare, Cottarelli ha aggiunto: “Noi, come Interspac srl, il 24 settembre approfondiremo il progetto di azionariato popolare, e speriamo di ridare entusiasmo. Dopo, daremo il via alla raccolta di fondi, alla quale speriamo partecipino non solo i tifosi, ma anche medi imprenditori e istituzioni. L’economista conclude: “Quindi cercheremo un’intesa col club per poter partecipare alla sua gestione. Per ora i risultati sono davvero importanti: sono più di centomila i tifosi che hanno aderito, rispondendo a un semplice questionario”.

LEGGI ANCHE: Inter, a San Siro imbrattato il murales di Lukaku

Correlati

Ci siamo, è quasi fatta per il ritorno di Romelu Lukaku al Chelsea. E il tecnico Thomas Tuchel è pronto ad accoglierlo, come si...

Ci siamo, è quasi fatta per il ritorno di Romelu Lukaku al Chelsea. E il tecnico...

12:40

10/08/2021

10:40

10/08/2021

È stato il colpo della settimana, insieme all’addio di Leo Messi. Romelu Lukaku è pronto a sposare (di nuovo) il Chelsea....

È stato il colpo della settimana, insieme all’addio di Leo Messi. Romelu...

10:40

10/08/2021