Isco. la suggestione spagnola del Milan che non passa di moda

Lo spagnolo può essere il grande colpo estivo dei rossoneri.

19/08/2021

13:45

• Tempo di lettura: 1 minuto

Tempo di lettura: 1 minuto

(Copyright: xIrinaxR.xHipolitox)

Il Milan è sempre alla ricerca di un calciatore offensivo che possa prendere il posto di Calhanoglu in rosa e alzare il livello della trequarti rossonera. Il sogno di mercato di Maldini e Massara è quello relativo a Isco. Il classe ’92 del Real Madrid non rientra nei piani tattici di Ancelotti e sta da tempo forzando la mano per una cessione che farebbe felici tutte le parti in causa.

I rossoneri hanno però posto una condizione inderogabile ai Blancos: il trasferimento, secondo il quotidiano spagnolo Sport, dovrà avvenire a titolo gratuito. In pratica, Isco dovrebbe rescindere l’attuale contratto in scadenza a giugno del 2022. Il club di Florentino Perez si è dimostrato freddo all’idea volendo riuscire ad incassare una cifra tra i dieci e i quindici milioni. Tuttavia la mancanza di squadre interessate potrebbero portare a questa soluzione negli ultimissimi giorni di mercato.

LEGGI ANCHE: Juventus, con Locatelli il centrocampo cambia volto

Per Isco il Milan avrebbe pronto un triennale da 5 milioni di euro a stagione, bonus inclusi. Maldini culla il sogno dello spagnolo per concludere il proprio mercato col botto.