Italia Femminile, Simonetti: “Reagiremo in maniera positiva”

L'Italia femminile deve rialzarsi dopo la brutta sconfitta all'esordio contro la Francia all'Europeo. Ecco le parole di una delle protagoniste.

13/07/2022

12:00

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images)

L’Italia femminile deve rialzarsi e reagire. Le azzurre di Milena Bertolini devono archiviare la sconfitta per 5-1 all’esordio contro la Francia e concentrarsi sul secondo match quello contro l’Islanda. Non ci sono scuse, bisogna vincere la prossima partita e l’ultima per sperare di passare il turno e continuare il cammino UEFA Women’s EURO 2022.

italia femminile
(Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images)

Italia femminile, le parole di Simonetti

Di seguito le parole rilasciate dall’azzurra: Posso dire che non ci aspettavamo il risultato contro la Francia. Ci eravamo allenate a lungo, ma non siamo riuscite a portare in campo quello che avevamo preparato. Senza dubbio, reagiremo in maniera positiva: sappiamo quanto sono importanti le prossime due partite. Vogliamo raggiungere il nostro obiettivo, superare il turno”.

Per quanto riguarda il gruppo dice: “Direi che l’unità nel gruppo è una delle nostre qualità migliori. Anche nei momenti difficili siamo state capaci di ottenere grandi risultati tute insieme, e questo è ciò che ci dobbiamo portare nelle prossime due partite”.

L’europeo femminile è un’esperienza importante che lascia grandi emozioni: “E’ un’esperienza molto importante. Questo torneo ti fa capire il livello del calcio europeo, e quanto è diverso dal calcio italiano. Ti fa capire quanto ti devi allenare per reggere il ritmo di alcune partite. Capisci quanto ancora bisogna crescere a certi livelli. Allenarmi con le migliori calciatrici italiane è una grande esperienza per me. E’ una sensazione indescrivibile avere i tifosi qui, con tanti che sono venuti da casa per fare il tifo. Ti dà proprio la carica in più. Poi cantare l’inno tutti insieme mi fa venire i brividi”.