Italia U21, oggi la sfida alla Svezia per la testa del girone

Oggi alle 17:30 a Monza va in scena Italia-Svezia. Sfida nella sfida tra il miglior attacco (Svezia) e la miglior difesa (Italia).

12/10/2021

10:00

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Jonathan Moscrop/Getty Images)

Continua la corsa alla qualificazione per i Campionati Europei UEFA Under 21 del 2023 in Georgia e Romania. Le partite dei gironi si chiuderanno a giugno 2022, mentre a settembre si disputeranno gli spareggi. Le 53 pretendenti sono alla ricerca di uno dei 14 posti disponibili, proprio di fianco a Georgia e Romania, già qualificate in quanto Paesi ospitanti. Sicuramente tra le pretendenti alla qualificazione, spiccano gli Azzurrini di Nicolato, che puntano ad allungare il record di qualificazioni. Attualmente per l’Italia, sono 13 quelle ottenute dal 1994, mentre sono 5 i successi ottenuti nella competizione, record questo condiviso con la Spagna.

Il punto sul Gruppo F

Il gruppo formato da: Svezia, Italia, Repubblica d’Irlanda, Montenegro, Bosnia-Erzegovina e Lussemburgo, sta entrando sempre di più nel vivo. L’Italia a punteggio pieno dopo la partita di venerdì scorso, che ha visto gli Azzurrini battere per 2-1 la Bosnia-Erzegovina, nonostante le 3 vittorie su 3 gare, i ragazzi del ct Nicolato sono dietro la Svezia. I gialloblu hanno battuto per 3-1 in Montenegro nell’ultima partita, portandosi così in testa al gruppo, a 10 punti, ma con una partita in più disputata. Proprio la Svezia quest’oggi, alle 17:30 a Monza, affronterà l’Italia per il primato nel girone. Al terzo posto c’è la Repubblica d’Irlanda, anch’essa ancora imbattuta, ma a 7 punti dopo aver ottenuto 2 vittorie ed 1 pareggio nelle prime 3 gare.

LEGGI ANCHE: Accadde Oggi: inizia la volata scudetto del Cagliari

Le probabili formazioni di Italia-Svezia

Italia (4-3-3): Turati; Bellanova, Okoli, Lovato, Udogie; Tonali, S.Esposito, Rovella; Colombo, Lucca, Vignato. All. Nicolato.

Svezia (4-2-3-1): Brolin; Holm, Tolinsson, Vagic, Kahl; Gigovic, Hussein; Walemark, Nigren, Elanga; Prica. All. Asbaghi.

Italia che dovrà porre molta attenzione alla fase difensiva, viste le ottime doti offensive che la Svezia ha espresso finora, infatti sono 13 i gol messi a segno in 4 gare dagli svedesi. D’altro canto, la Svezia avrà di fronte quella che in questo momento è la miglior difesa del gruppo, 1 solo gol subito dagli Azzurrini in 3 gare. Teniamoci pronti, la corsa a Georgia e Romania 2023 entra nel vivo della scena.

 

Correlati

08:30

12/10/2021

Parlare di Scudetto alla quinta giornata di Campionato può suonare quantomeno fuori luogo. Eppure, col senno di poi, la storia...

Parlare di Scudetto alla quinta giornata di Campionato può suonare quantomeno fuori...

08:30

12/10/2021

08:00

12/10/2021

Le Origini Il 12 ottobre 1966, a pochi chilometri da Rosario, nasce Nestor Sensini, nipote di Pacifico Sensini, che nel 1911...

Le Origini Il 12 ottobre 1966, a pochi chilometri da Rosario, nasce Nestor Sensini,...

08:00

12/10/2021

Nazionali

13:15

18/10/2021

Il progetto della Fifa di voler disputare i Mondiali ogni due anni sta per entrare nella sua fase più calda. Mercoledì,...

Il progetto della Fifa di voler disputare i Mondiali ogni due anni sta per entrare...

13:15

18/10/2021

14:40

17/10/2021

Nel settembre 2023 si saprà il paese o i paesi ospitanti dell’Europeo 2028. L’Italia da tempo ha lanciato la sua...

Nel settembre 2023 si saprà il paese o i paesi ospitanti dell’Europeo 2028....

14:40

17/10/2021