Juve, Szczesny: “Dobbiamo fare 6 punti e giocarcela con il Benfica”

Szczesny, il portiere della Juve, ha presentato alla stampa il match di Champions League di domani sera contro il Maccabi Haifa.

04/10/2022

16:11

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Wojchech Szczesny, il portiere della Juve, ha parlato in conferenza stampa per presentare il match di Champions League di domani sera contro il Maccabi Haifa di Barak Bakhar. Entrambe le squadre sono a 0 punti dopo le prime due giornate di Champions ed entrambe cercano un riscatto per iniziare la rimonta europea. Di seguito le parole del portiere polacco riportare dai colleghi di TuttomercatoWeb.

juve Szczesny
(Photo by Michael Steele/Getty Images)

Juve, le parole di Szczesny

“Dovremo avere un atteggiamento simile a quello col Bologna. Tranquilli, consapevoli della situazione, della difficoltà della situazione in Champions. Il doppio confronto col Maccabi vuole 6 punti per arrivare allo scontro diretto col Benfica con la possibilità di passare il turno“.

Sull’inizio difficile: “Ci sono tanti aspetti che hanno condizionato quest’inizio, la mancanza di tanti giocatori non ha aiutato ma dovevamo fare meglio. Sono tornati un paio di giocatori, altri stanno rientrando, ci stanno dando una mano. Alza il livello di autostima nella squadra ma anche nelle condizioni difficili dovevamo fare meglio. Ora c’è un mese e mezzo importante, dobbiamo portare tanti risultati a casa”.

Sulla crisi della Juve, che il portiere polacco ha visto dall’esterno per via dell’infortunio: “Io preferisco vedere sempre le cose dal campo ma, come ho detto prima, ci sono tanti aspetti che ci hanno condizionato. Dovevamo fare meglio, ho passato questo mese non benissimo. Mi sentivo inutile, ho visto la squadra in difficoltà e non potevo aiutarla. Non è stato semplice ma sono tornato con grande entusiasmo”.

Su Milik: “Lo conosco da tanti anni, è sempre stato forte. Mi ha sorpreso la qualità che mette in campo, giocando dietro Vlahovic ha più spazio, può girarsi verso la porta, crea tante situazioni offensive. Sono molto contento di quel che ha fatto, si vede che ha un buon futuro nella Juventus. Speriamo…”.

Correlati

13:05

29/11/2022

Manuel Lazzari, terzino della Lazio, ha parlato a Lazio Style Radio nel giorno del suo compleanno numero 29. Di seguito le sue...

Manuel Lazzari, terzino della Lazio, ha parlato a Lazio Style Radio nel giorno del...

13:05

29/11/2022

12:50

29/11/2022

Oggi alle ore 16:00 allo Stadio Internazionale Khalifa di Doha scendono in campo Ecuador e Senegal, nel match del Gruppo A e...

Oggi alle ore 16:00 allo Stadio Internazionale Khalifa di Doha scendono in campo...

12:50

29/11/2022