Juventus, All or Nothing: lo sfogo di Bonucci e la reazione di Ronaldo

Un'anteprima di All Or Nothing, la serie che racconta la Juventus 2020/2021.

25/11/2021

07:15

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

Esce oggi, su Amazon Prime, la serie All or Nothing dedicata alla stagione 2020/2021 della Juventus. Ieri sera, nell’intervallo di Atletico Madrid-Milan, una piccola anteprima. L’ambientazione è quella dello spogliatoio dell’Allianz Stadium, nella partita persa dai bianconeri contro il Benevento per 1 a 0.

BONUCCI (spogliatoio): “Siamo dei matti ragazzi, se vogliamo giocarci lo scudetto, non possiamo giocare così! Quando abbiamo palla e quando non ce l’abbiamo, non possiamo giocare così! Se vogliamo vincere lo scudetto, così non vinciamo un c***o! Porca t**a! Siamo tutti delle m***e se giochiamo così, perché non abbiamo capito l’importanza! Non abbiamo capito quanto conta vincere questa partita, è un anno che giochiamo così ed è sempre colpa degli altri, “sempre la partita dopo”! Non è vero un c***o, assumiamoci la responsabilità e le colpe, di una partita di m***a che stiamo facendo!

RONALDO (spogliatoio): “Questa è la verità, questa è la verità”. BONUCCI (fuori campo): “Sono uno tipo molto istintivo, uno che va molto a sensazione, non posso darti una carezza se in quel momento serve uno schiaffo che ti svegli, una scossa. Un intervento a livello emozionale serve di più”.

PIRLO (spogliatoio): “Se si gioca così di partite se ne vincono poche, se non abbiamo la voglia di vincere queste partite e si entra in campo con questo atteggiamento di partite non se ne vincono, parliamo parliamo ma bisogna andare sul campo a fare i fatti. Invece non stiamo facendo un c***o! Se abbiamo questo atteggiamento non si vincono le partite, cambiamo mentalità, entriamo in campo e cambiamo atteggiamento!”.