Juventus: con Vlahovic rinnovo Dybala è miraggio e serviranno cessioni estive

La Juventus con l'arrivo di Dusan Vlahovic dovrà fare delle importanti cessioni in estate. Inoltre per Paulo Dybala sarà quasi un sicuro addio. Questi i dettagli emersi da 'La Repubblica'.

26/01/2022

11:00

• Tempo di lettura: 1 minuto

Tempo di lettura: 1 minuto

(Photo by ISABELLA BONOTTO/AFP via Getty Images)

La Juventus nonostante le perdite degli ultimi anni ha trovato il modo di fare l’acquisto invernale più sensazionale di sempre nelle storia del mercato italiano. Con Dusan Vlahovic, il club proprietario della famiglia Agnelli, spende 75 milioni di euro e ci guadagna il posto lasciato vuoto da Cristiano Ronaldo. A Firenze lo chiamavano già DV9 e adesso questa sigla passerà a Torino.

La Juventus e le cessioni in estate per fare cassa

Molti si chiedono come possa il club bianconero finanziare questa operazione. Il quotidiano La Repubblica spiega che a fare da cassa saranno le importanti cessioni estive, con il difensore Matthijs de Ligt principale indiziato. Per un sostituto dell’olandese, si parla già di giocatori come, Alessio Romagnoli del Milan, o Antonio Rüdiger del Chelsea.

LEGGI ANCHE: Juventus, fissate le visite mediche di Vlahovic: ecco la data

Juvents: addio Dybala molto probabile

Un altro tassello importante riguarda il rinnovo di Paulo Dybala che a questo punto resta solo una miracolosa ipotesi. Con tutta probabilità per l’argentino è arrivato davvero il tempo di dire addio alla squadra che su di lui doveva fare il punto centrale. Di questo rimane poca Joya, l’attaccante serbo è stato preferito a lui e il rinnovo si sta allontanando definitivamente.