Juventus, il punto sul mercato: Ronaldo verso il rinnovo?

Anche il Fisco italiano agevolerebbe il portoghese a restare. Perin vuole fare il titolare, idea dal Brasile per la difesa.

04/07/2021

15:40

• Tempo di lettura: 3 minuti

Tempo di lettura: 3 minuti

Copyright: Joaquin Corchero

Dopo l’arrivo di Massimiliano Allegri in panchina, la Juventus vuole ripuntare allo scudetto, ma il mercato, al momento, sembra non riservare grosse sorprese per il futuro.

CR7 OK, SE MBAPPÉ RESTA AL PSG

Nonostante le voci di un possibile addio per gli obiettivi mancati, secondo La Gazzetta dello Sport, Cristiano Ronaldo sembra essere d’accordo per il rinnovo del contratto. Subito dopo l’eliminazione da Euro 2020 ci sarebbe stata una conversazione amichevole tra l’entourage e il club bianconero. Questo spiega come nella conferenza stampa di giovedì i dirigenti abbiano reso scontata la permanenza del portoghese, ma senza dare totali garanzie.

LEGGI ANCHE: Juventus, Barzagli non ci sarà. Ha scelto DAZN

Anche perché Paris Saint-Germain e Manchester United sono stati vigili sulla situazione. I parigini puntano su CR7 solo se Mbappé va al Real Madrid, che lo corteggia da tempo. Ma l’emiro Al-Thani lo considera incedibile. Invece, i Red Devils erano disponibili ad offrire un contratto di due anni da 20 milioni di euro, con un ribasso poco superiore al 30%, ma tutto sfumò. Da questo punto di vista, il Fisco italiano lo agevola nel poter pagare 100mila euro per i suoi redditi maturati all’estero. Quindi, la scelta più conveniente sarebbe quella di continuare la carriera in Italia. Ed occhio sempre allo stesso Real Madrid e Florentino Perez. Il presidente dei Blancos, scrive il quotidiano, lotterà fino alla fine del mercato per riportare Ronaldo in Spagna e da Carlo Ancelotti, con cui ha un buon rapporto.

TORNA PERIN, MA VUOLE GIOCARE

Si guarda anche alla porta. Il Corriere dello Sport dà per scontata la permanenza di Wojciech Szczesny, reduce da un Europeo non proprio esaltante, per il ruolo di primo. Come terzo, ci sarà ancora Carlo Pinsoglio, alla quarta stagione in bianconero e fresco di rinnovo fino al 2023. Il dilemma sta in colui che dovrà fare da vice al polacco. L’opzione più rapida sarebbe quella di Mattia Perin, di ritorno dal prestito al Genoa. Una soluzione con un po’ di certezze in più, dato che ha già fatto il secondo di Szczesny nella stagione 2018/19 e con Allegri in panchina. La Juventus e il tecnico vorrebbero tenerlo, anche se il portiere preferirebbe giocare titolare, anche in un’altra squadra. Ma deve arrivare un’offerta da 10 milioni, e a titolo definitivo. Quindi, o vice (nella maggior probabilità dei casi) o niente.

Le alternative vanno da Salvatore Sirigu, in uscita dal Torino e secondo di Donnarumma all’Europeo (subentrato all’ultimo con il Galles), a Emil Audero, cresciuto nel settore giovanile juventino. Però, alla Sampdoria bisognerebbe pagare la cifra di almeno 20 milioni.

IDEA BRASILIANA PER LA DIFESA

Per la difesa, scrive il giornale, si starebbe guardando a Vanderson de Oliveira Campos, esterno classe 2001 del Gremio. Da Porto Alegre si parla di una proposta al club bianconero tramite intermediari, ma l’operazione può essere spinta grazie alla recente cessione di Douglas Costa ai brasiliani. Una possibile soluzione sarebbe quella di acquistarlo e girarlo subito in prestito, per farlo crescere e per non occupare uno dei posti riservati agli extracomunitari.

È ancora presto, ma il mercato della Juventus potrebbe prendere strade che consentirebbero di puntellare la squadra e lottare subito per lo scudetto.

Calciomercato

La Serie A è cominciata, ma il Torino continua a pensare al mercato. La vittoria di Monza ha rasserenato l’ambiente, anche...

La Serie A è cominciata, ma il Torino continua a pensare al mercato. La vittoria di...

14:20

14/08/2022

14:00

14/08/2022

Il Napoli vuole chiudere la sessione di mercato con gli ultimi tasselli. In attesa di sviluppi sulla questione Raspadori, gli...

Il Napoli vuole chiudere la sessione di mercato con gli ultimi tasselli. In attesa...

14:00

14/08/2022