Juventus, Kulusevski e Bentancur al Tottenham. Ramsey verso il Wolverhampton

Kulusevski è già partito per Londra, a breve lo farà anche Bentancur: entrambi andranno al Tottenham di Conte. Per Ramsey, un ritorno in Premier.

30/01/2022

21:35

• Tempo di lettura: 1 minuto

Tempo di lettura: 1 minuto

(Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

La trattativa tra Juventus e Tottenham per Dejan Kulusevski e Rodrigo Bentancur è praticamente conclusa. Nel pomeriggio lo svedese è partito dall’Aeroporto di Caselle per Londra, rilasciando dichiarazioni d’addio ai bianconeri, pur con la speranza di un futuro ritorno. Andrà nella squadra allenata da Antonio Conte in prestito oneroso di 5 milioni di euro, con il diritto di riscatto fissato a 35 milioni ma che può trasformarsi in obbligo (più bonus) qualora vengano soddisfatte alcune condizioni.

Per quanto riguarda l’uruguaiano, invece, l’offerta complessiva è di circa 25 milioni di euro tra parte fissa e bonus. Il 30% spetterà al Boca Juniors a seguito di una clausola prevista sul contratto di Bentancur al momento del suo acquisto, mentre al Tottenham guadagnerà 3,5 milioni di euro l’anno più bonus fino al 2026.

LEGGI ANCHE: West Ham, idea last minute per Darwin Núñez del Benfica

Juventus, non solo Bentancur e Kulusveski: via anche Ramsey

A centrocampo è prevista anche un’altra uscita, con l’arrivo di Zakaria: Aaron Ramsey potrebbe andare in prestito al Wolverhampton. La destinazione era stata precedentemente rifiutata dal 31enne, ma il suo procuratore, Jorge Mendes, sta provando a convincerlo. E’ fuori dai piani di Allegri, ma qualora dovesse rimanere sarà necessario trovargli un collocamento all’interno delle gerarchie bianconere.