Juventus, Ds Monaco: “La valutazione di Tchouameni è di un vero crack”

Tra i sogni della Juventus c'è anche Tchouameni, ma la strada è terribilmente in salita.

16/12/2021

13:40

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

Photo by Juan Manuel Serrano Arce/Getty Images

Un complicato obiettivo per il centrocampo della Juventus di Massimiliano Allegri si chiama Aurelien Tchouameni del Monaco. Il ventiduenne centrocampista francese è l’oggetto del desiderio di tanti grandi club in giro per l’Europa e tutto fa pensare ad un’asta estiva.

A confermare la grande concorrenza ci ha pensato direttamente il direttore sportivo del club monegasco Paul Mitchell in un’intervista rilasciata a Tuttosport. “Lui è già un top player, compirà 22 anni a fine gennaio, e se vogliamo diventare anche noi uno dei più grandi club del mondo, come quelli che lo corteggiano, sarebbe bene tenercelo stretto. Perché siamo ambiziosi: io sono ambizioso, il patron-presidente Rybolovlev è ambizioso, il vice-presidente e direttore generale Oleg Petrov è ambizioso, l’allenatore Niko Kovac è ambizioso”. 

LEGGI ANCHE: Calciomercato, la Juve cambia pelle: chi entra e chi esce

Il ds poi guarda al futuro: “Le vie del mercato, però, sono infinite e a luglio faremo il punto della situazione analizzando “in primis” in che modo avremo terminato la stagione. Va ricordato che il ragazzo è blindato da un contratto che lo lega al Monaco sino al 30 giugno 2024 e che la sua valutazione è decisamente degna di un “crack”. A Monte-Carlo tutto costa tanto. Diciamo che Tchouaméni è caro come il gran Casinò“.

Ma a chi assomiglia? Mitchell risponde così “è un giocatore completo, rapido, forte fisicamente e tecnicamente, veloce: mi ricorda un po’ Steven Gerrard, ex motore del Liverpool e dell’Inghilterra“.

Infine, il futuro del Monaco “questo è il Dna del Monaco ed è un progetto strategico in cui crediamo. Poi non è vero che non si possa vincere in questo modo. Negli anni Novanta lo scozzese Alan Hansen sosteneva la stessa tesi in Inghilterra, ma poi Ferguson vinse tutto con i giovani cresciuti nel vivaio del Manchester United: Beckham, Giggs, i fratelli Neville, Butt… Non c’è nulla di impossibile nel calcio“.

Calciomercato Italia

In attesa della seconda parte di stagione, con la finale di Supercoppa Italiana come primo vero obiettivo, il Milan continua a...

In attesa della seconda parte di stagione, con la finale di Supercoppa Italiana come...

13:49

03/12/2022

La prima parte di stagione della Lazio, ottima in campionato con la corsa al quarto posto totalmente aperta, deludente in Europa...

La prima parte di stagione della Lazio, ottima in campionato con la corsa al quarto...

12:36

03/12/2022