Juventus-Lazio 3-0, la cronaca: Kean e Milik tarpano le ali all’aquila

Finisce con un sonoro 3-0 Juventus-Lazio, la doppietta di Kean e il gol di Milik fanno tornare Madama al terzo posto: la cronaca del match.

13/11/2022

22:41

• Tempo di lettura: 3 minuti

Tempo di lettura: 3 minuti

(Photo by Stefano Guidi/Getty Images)

Con Juventus-Lazio si chiude la 15ª giornata di Serie A, che chiude la “prima parte” del campionato e dà il via all’inizio del Mondiale. La partita dell’Allianz Stadium si è conclusa sul punteggio di 3-0. La doppietta di Kean, coadiuvata dal gol di Milik riportano Madama al terzo posto in classifica, a meno due dal Milan e meno dieci dal Napoli. Biancocelesti che scendono al quarto posto. Di seguito ecco la cronaca di Juventus-Lazio.

Juventus-Lazio 3-0, il primo tempo

juventus lazio cronaca
(Photo by Stefano Guidi/Getty Images)

A partire forte è la Juventus, che, prima con Kean al sesto minuto, poi con Fagioli, trovano il tiro in porta tramite delle percussioni offensive molto pericolose. La Lazio alza poi il pressing, e gli spazi si chiudono un po’, impedendo le scorribande dei velocisti bianconeri. Nuovo squillo della Vecchia Signora al 19′ con Milik, che aggancia un bel pallone e scarica il tiro in porta senza pensarci due volte: pallone che si spegne sul fondo di pochissimo. Inizia ad innervosirsi poi la gara, con ben tre cartellini gialli tirati fuori da Massa in soli tre minuti. Alla mezz’ora è poi la squadra di Maurizio Sarri a girare palla nella trequarti della Juventus, che non si scompone.

Dopo qualche azione pericolosa della Lazio è la Juventus a trovare il gol del vantaggio al 43′. A portare avanti i bianconeri è Moise Kean, che ha sfruttato l’assist di Rabiot per battere Provedel con un bel pallonetto. Da sottolineare l’errore di Milinkovic-Savic in gestione, che ha perso il pallone sulla pressione del centrocampista francese della Juve.

Juventus-Lazio 3-0, la cronaca del secondo tempo

juventus lazio cronaca
(Photo by VINCENZO PINTO/AFP via Getty Images)

Sono ancora i bianconeri a iniziare meglio dopo il fischio della ripresa. I bianconeri si affacciano spesso sulle trequarti biancoceleste e creano azioni pericolose. Passano solo nove minuti dalla ripresa ed è ancora Moise Kean ad andare in gol, questa volta sfruttando un tiro velenoso di Kostic, respinto non benissimo da Provedel e insaccato in rete proprio dall’attaccante bianconero. Dopo dieci minuti dal raddoppio si fa male Filip Kostic, ed è costretto a lasciare il campo. Nuovo squillo bianconero al 71′, con Juan Cuadrado che scarica un tiro violento da posizione defilata, respinto coi piedi da Provedel. Non riesce a reagire la Lazio, che si fa schiacciare dalla squadra di Massimiliano Allegri. All’89’ chiude i conti Arkadiusz Milik, che sfrutta un cross basso di Chiesa dal fondo per appoggiare in rete a porta sguarnita. Finisce 3-0 a Torino.

Correlati

23:12

01/12/2022

I gironi E ed F di Qatar 2022 sono giunti alla loro conclusione, e le sorprese non sono di certo mancate, cosi come emozioni, gol...

I gironi E ed F di Qatar 2022 sono giunti alla loro conclusione, e le sorprese non...

23:12

01/12/2022

22:45

01/12/2022

Si è concluso il giovedì di Qatar 2022 che ha visto scendere in campo cinque calciatori “italiani” tra i quattro...

Si è concluso il giovedì di Qatar 2022 che ha visto scendere in campo cinque...

22:45

01/12/2022