Connect with us

Serie A

Juventus-Milan 0-1, cronaca: Giroud regala la Champions ai rossoneri

Published

on

juventus milan cronaca

Termina sul punteggio di 0-1 il big match dell’Allianz Stadium tra Juve e Milan. A decidere la partita √® stata l’incornata maestosa di Olivier Giroud nel primo tempo, che ha regalato la vittoria e la Champions League ai rossoneri. Di seguito ecco la cronaca della gara tra Juventus e Milan.

Il primo tempo

juventus milan cronaca

(Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Inizia pressando alto la squadra di Massimiliano Allegri, senza però trovare grosse opportunità nei primi minuti di gioco. La prima grossa chance è al 9′, con Krunic che sfrutta il corner battuto da Tonali per incornare di testa, ma il pallone finisce a lato. Prova a reagire la Juve soli cinque minuti dopo: Cuadrado parte da solo col pallone e scarica un violento tiro dai 20 metri, ma Maignan para sicuro. Occasione sprecata da Di Maria al 24′, che sfrutta un buon pallone scaricato a rimorchio di Kean, ma calcia alto da dentro l’area in equilibrio precario.

Dopo un buon quarto d’ora di poche emozioni arriva, come un fulmine a ciel sereno, il gol che sblocca la partita. Il Milan si porta in vantaggio grazie ad una bella rete di Olivier Giroud, che svetta di testa e insacca in rete il pallone su un bel cross di Calabria. Dopo due minuti di recupero termina la prima frazione di gioco.

Juventus-Milan, la cronaca del secondo tempo

juventus milan cronaca

(Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Non riesce a svoltare la partita la Juve, che dopo un giro palla sterile decide di cambiare assetto mettendosi a quattro in difesa e formando un 4-3-3 a trazione offensiva. La prima grossa occasione del secondo tempo √® del Milan, con Szczesny che salva su Saelemaekers, che ha provato a spiazzarlo nell’uno contro uno dentro l’area, ma senza successo. Prova qualche fiammata Leao, che al 78′ brucia in velocit√† Gatti e scarica un tiro potente, che per√≤ finisce alto. La partita non decolla neanche negli ultimi minuti, con la Juve che non trova soluzioni per svoltare l’esito della gara. A tre minuti dal triplice fischio ci prova Danilo che impatta bene il pallone da calcio d’angolo. Il tiro viene per√≤ respinto da Kalulu.