Koeman non chiude le porte del Barcellona a Luis Suarez

17/09/2020

14:00

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

L’allenatore del Barcellona Ronald Koeman ha dichiarato che Luis Suarez sarà trattato come qualsiasi altro membro della squadra se non verrà trasferito, nonostante abbia lasciato l’uruguaiano fuori dalla rosa per la seconda partita consecutiva. Suarez, terzo capocannoniere nella storia del Barça e che ha ancora un contratto di un anno, non era in campo nemmeno ieri sera nell’amichevole contro il Girona. La gara è terminata sul punteggio di 3-1 per il Barcellona, grazie alla doppietta di Messi e a un gol di Coutinho.

Una delle prime mosse di Koeman da allenatore blaugrana è stata quella di dire all’attaccante trentatreenne che non sarebbe stato preso in considerazione. Tuttavia, dopo la vittoria sul Girona, Koeman ha rivelato un retroscena al canale catalano TV3“Stavo parlando con Luis questa mattina. Aspettiamo di vedere se c’è una via d’uscita oppure no. Rispettiamo i contratti e dal primo giorno abbiamo detto che se rimane in rosa sarà uno in più”.

Un giocatore che rimarrà sicuramente al Barça, invece, è Philippe Coutinho, che ha segnato per la seconda partita consecutiva. “È di ottimo umore in questo momento. Si allena e gioca bene. Ha una grande qualità e dobbiamo tenere presente che ha bisogno del supporto dell’allenatore e dei tifosi”, ha detto Koeman a proposito del brasiliano.

Correlati

Il Milan è alla ricerca di un colpo di mercato, e il grande nome è quello di Marcos Asensio del Real Madrid. Come riportato da...

Il Milan è alla ricerca di un colpo di mercato, e il grande nome è quello di...

09:40

27/06/2022

Fino ad ora è stato il tormentone assoluto del calciomercato estivo, ma quella fra la Juventus e Di Maria sembra essere una...

Fino ad ora è stato il tormentone assoluto del calciomercato estivo, ma quella fra...

09:20

27/06/2022