La Lazio avanti nel primo tempo con Patric: è 1-0 contro la Sampdoria

Il commento del primo tempo di Lazio-Sampdoria: dopo tanto gioco creato, i biancocelesti vanno avanti con un colpo di testa da calcio d'angolo.

07/05/2022

21:35

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

Nel posticipo del sabato sera si affrontano la Lazio di Maurizio Sarri e la Sampdoria di Marco Giampaolo: se i biancocelesti cercano punti per la qualificazione in Europa League, i blucerchiati vogliono salvarsi con tre giornate d’anticipo dopo aver vinto la scorsa settimana il derby contro il Genoa. Ecco la cronaca del primo tempo della sfida in programma dalle 20:45 allo Stadio Olimpico di Roma.

Lazio-Sampdoria, il primo tempo:

La partita inizia con la Lazio che tiene il pallino del gioco con fitte trame di passaggi da destra verso sinistra: i biancocelesti però arrivati al limite dell’area diventano imprecisi e non riescono mai a finalizzare l’azione al meglio, con una Sampdoria che aspetta bassa e che sbaglia spesso in ripartenza. La prima vera occasione ce l’hanno proprio i blucerchiati al 20′ dopo che Caputo riceve sul filo del fuorigioco un pallone sulla destra – Lazio molto sbilanciata e scoperta sulla fascia sinistra – e poi la mette forte rasoterra in area: arriva in corsa Thorsby che di destro al volo la spara alta sopra la traversa, ma tra i tifosi biancocelesti è salito certamente qualche brivido sulla schiena per la paura.

La Lazio risponde al 22′ con un contropiede ben orchestrato da Milinkovic, il quale dopo aver stoppato bene il pallone a centrocampo, apre meravigliosamente sulla destra per Felipe Anderson. Lazzari arriva da dietro come un fulmine portandogli via la marcatura, quindi il brasiliano entra in area e dopo essersi aperto un varco con un dribbling, calcia sul secondo palo, non trovando la rete per poco.