La Serie B riparte: Brescia e Lecce aprono la terza giornata

16/10/2020

19:47

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

Donnarumma festeggia dopo il gol all'Ascoli - Photo Gianluca Checchi - LaPresse

La Serie B riparte dopo la sosta per le nazionali. Si ricomincia questa sera, con il big match tra Brescia e Lecce, le due retrocesse della scorsa stagione di Serie A. Gli uomini di Corini arrivano al Rigamonti in un buon momento di forma, pronti per la sfida contro il Brescia di Diego Lopez, ultimo in classifica. Una partenza difficile per i lombardi, vincitori della serie cadetta due anni fa.

Un sabato pieno di emozioni

La terza giornata di Serie B si disputerà poi interamente nella giornata di sabato, con ben otto partite. Occhi puntati su Reggina e Empoli, che saranno impegnati in trasferta rispettivamente contro Virtus Entella e Pescara. I calabresi possono davvero confermarsi come la rivelazione di questo campionato, guidati dall’ex Milan Menez.

La Serie B riparte anche dalla sfida tra Cosenza e Cittadella. I veneti sono favoriti, anche in virtù dell’ottima partenza in campionato. Sono l’unica squadra a punteggio pieno, ma il cuore dei cosentini non è da sottovalutare.

La terza giornata offre anche un interessantissimo Salernitana-Pisa, sfida tra due squadre a caccia di una propria identità. E Pordenone-Spal, un match che nei pronostici pre-campionato poteva essere decisivo per la promozione. Purtroppo, entrambe le compagini non sembrano aver approcciato il campionato con la giusta mentalità. Ma la sosta potrebbe aver regalato nuove forze e nuovi stimoli tanto ai friulani, quanto ai ferraresi.

Rilancio e conferma

Cremonese-Venezia potrebbe essere invece l’occasione per il definitivo rilancio dei lagunari, dopo la sconfitta contro il Frosinone dello scorso turno. I grigiorossi, invece, giungono a questa sfida dopo la sconfitta contro il Cittadella e il pari in casa del Pisa.

Infine, un’altra neopromossa, la Reggiana, ospita il Chievo per provare ad allungare la propria striscia positiva. Gli emiliani sono partiti ottimamente, con quattro punti nelle prime due giornate, mentre i veronesi hanno raccolto solamente un punto.

Il Covid blocca anche la Serie B

La Serie B riparte, ma non per Monza e Vicenza. I brianzoli hanno riportato sette casi di Covid in rosa, e altri due giocatori sono sottoposti a isolamento fiduciario. A rischio anche la sfida di martedì in casa del Pisa e quella di sabato contro il Chievo.

Dopo la sosta delle nazionali, quindi, ricomincia il “campionato degli italiani”. Un campionato che si prospetta sempre più avvincente ed equilibrato, con tante candidate per i tre posti che valgono la Serie A.

Correlati

14:30

28/09/2022

Gianluca Rocchi parla del rapporto che hanno gli arbitri con il VAR. Il designatore dell’AIA analizza l’introduzione...

Gianluca Rocchi parla del rapporto che hanno gli arbitri con il VAR. Il designatore...

14:30

28/09/2022

14:00

28/09/2022

Fabio Depaoli è stato presentato in conferenza stampa dopo il suo ritorno al Verona. Di seguito le sue dichiarazioni complete...

Fabio Depaoli è stato presentato in conferenza stampa dopo il suo ritorno al...

14:00

28/09/2022

Serie B

11:40

27/09/2022

L’attaccante del Como, Patrick Cutrone, ha rilasciato una lunga intervista alla Gazzetta dello Sport, in cui ha parlato...

L’attaccante del Como, Patrick Cutrone, ha rilasciato una lunga intervista...

11:40

27/09/2022

15:30

26/09/2022

Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, Kevin Strootman ha spiegato i motivi che l’hanno spinto a tornare al Genoa in...

Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, Kevin Strootman ha spiegato i motivi che...

15:30

26/09/2022