#LaStradaAzzurra – Quattordicesima giornata

24/12/2020

13:09

• Tempo di lettura: 4 minuti

Tempo di lettura: 4 minuti

(Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Il quattordicesimo turno della Serie A 2020/2021 potrebbe rappresentare uno degli spartiacque più importanti di questa stagione.

Le due milanesi non si fermano (nuova vittoria di misura per entrambe le squadre) e la Roma prova flebilmente a stare al loro passo.

Il Napoli di Gattuso ha trovato in extremis il punto del tanto sospirato pareggio casalingo con il Torino. Persi, dagli azzurri, due scontri diretti delicati contro Inter e Lazio, nel giro di una settimana.

Decisamente clamoroso il 22 dicembre 2020 per il popolo della Juventus. Nel giro di poche ore, due sentenze hanno raso al suolo il morale bianconero: il CONI ha ribaltato la decisione del Giudice Sportivo per quanto concerne il famoso Juve-Napoli di ottobre e il match serale dell’Allianz Stadium contro la Fiorentina si è concluso con uno 0-3 per i Viola.

La vetta per la squadra di Pirlo adesso è lontana, molto lontana.

Vittorie interessantissime (in trasferta) in ottica europea per il Sassuolo e in ottica salvezza per il Benevento. I primi hanno ritrovato finalmente Caputo, i secondi hanno un’organizzazione di squadra che potrebbe regalare ancora altre gioie ai loro tifosi.

Vittoria in trasferta anche per il Genoa nel derby regionale contro lo Spezia, che verrà ricordato per la prima partita del quarto “mandato” di Ballardini sulla panchina del Grifone.

Per quanto riguarda i calciatori che giocano nei principali quattro campionati esteri, degna di risalto la “premiata ditta” Verratti-Kean, i quali hanno contribuito in modo considerevole al poker del PSG contro lo Strasburgo (soprattutto nella realizzazione della quarta rete).

Passiamo adesso ai due podi di questa giornata.

Top 3:

  • Caprari: +3 punti. Gol e assist per il talentuoso attaccante cresciuto nelle giovanili della Roma. La sua esperienza col Benevento sta finalmente regalando buone soddisfazioni. L’ex blucerchiato e crociato, infatti, è risultato il migliore in campo e decisivo per la vittoria delle Streghe alla Dacia Arena.
As Roma 18/10/2020 – campionato di calcio serie A / Roma-Benevento / foto Antonello Sammarco/Image nella foto: Gianluca Caprari PUBLICATIONxNOTxINxITA
  • Caputo: +2 punti. Lo avevamo scritto. La sua condizione non era ottimale, a causa di un infortunio patito un mese fa. Nella partita contro la Sampdoria ha realizzato un gol che lo rimette in carreggiata per la classifica marcatori e ha fornito un assist al bacio. In coppia con Berardi potrebbe donare una stagione stupenda ai loro supporters, anche in chiave di una qualificazione europea.
Caputo
(Photo by Paolo Rattini/Getty Images)
  • Donnarumma: +1 punto. Partiamo dal presupposto che contro la Lazio non sia stata la partita migliore della sua stagione. Però, il giovane portiere andava premiato per questo ottimo inizio di campionato. Se il Milan si trova in testa lo deve anche a Gigio e il rigore parato a Ciro Immobile è stato la ciliegina sulla torta, prima di salutare questo 2020 ricco di soddisfazioni sportive per il popolo rossonero. Dal post lockdown questa squadra ha cambiato volto. I tifosi possono sognare.
(Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Flop 3

  • Terzi: -3 punti. Catastrofe assoluta per la sua squadra. Un difensore della sua esperienza non può permettersi gli errori evidenti effettuati durante la partita contro il Genoa. Decisivo in negativo. Peggior calciatore di questo turno di campionato. Senza scusanti.
  • Bonucci: -2 punti. Ecco un altro difensore che di esperienza ne ha maturata tanta nel corso delle stagioni. Eppure, contro la Fiorentina, “Bonny” è sembrato spaesato, un giovane della Primavera gettato in campo senza preavviso. I tifosi sui social hanno iniziato addirittura una campagna diffamatoria per fargli togliere la fascia di capitano. La sua stagione, allo stato attuale, risulta altalenante. Un po’ come per l’intero gruppo bianconero. Arriverà il cambio di marcia?
  • Lasagna: -1 punto. Ennesima partita gettata al vento da un attaccante che poteva dire la sua in previsione delle convocazioni ai prossimi Europei. Al momento, le sue prestazioni sono decisamente imbarazzanti. Sembrava che fosse lì lì per riprendersi, ma con molta probabilità il capitano dell’Udinese nelle prossime giornate rischierà il posto da titolare.

Concludiamo l’editoriale con la classifica generale de #LaStradaAzzurra.

Classifica generale:

1) Immobile +6;

2) Barella, Caputo, Castrovilli, Kean +5;

3) Belotti, Berardi, Destro, L. Insigne, Silvestri, Soriano, Spinazzola, Zaccagni +3;

4) Candreva, Caprari, Florenzi, Gollini, Ogbonna, Quagliarella +2;

5) Biraghi, Bonucci, Buffon, Calabria, Consigli, Donnarumma, Grifo, Jorginho +1;

6) Caldirola, Dimarco, Locatelli, Parolo, Sottil, Tonelli, Venuti, Verdi -1;

7) Bernardeschi, Cataldi, Cristante, Lasagna, Letizia, Marrone, Perin, Scozzarella -2;

8) Biraschi, Depaoli, Di Lorenzo, Gagliolo, Mirante, Petriccione, Poli, Orsolini, Regini -3;

9) Iacoponi, Terzi -4;

10) Ceccherini, Masiello -5.

Correlati

23:42

02/02/2023

Con la vittoria della Juve sulla Lazio si è concluso il quadro delle qualificate alle semifinali di Coppa Italia. Il gol di...

Con la vittoria della Juve sulla Lazio si è concluso il quadro delle qualificate...

23:42

02/02/2023

23:33

02/02/2023

La Lazio di Maurizio Sarri perde per la seconda volta in stagione allo Stadium contro la Juventus e saluta la Coppa Italia....

La Lazio di Maurizio Sarri perde per la seconda volta in stagione allo Stadium...

23:33

02/02/2023

Rubriche

08:30

26/11/2022

Il 26 novembre 1996 è una data scolpita nella storia della Juventus, che da allora non ha mai volato così alto. A Tokyo, quando...

Il 26 novembre 1996 è una data scolpita nella storia della Juventus, che da allora...

08:30

26/11/2022

08:00

26/11/2022

Il 26 novembre 1990, a Manchester, nasce Danny Welbeck. Fisico e veloce, a quindici anni entra nelle giovanili dello United, che...

Il 26 novembre 1990, a Manchester, nasce Danny Welbeck. Fisico e veloce, a quindici...

08:00

26/11/2022