Leao e doppio Giroud: Milan avanti 3-1 sulla Sampdoria all’intervallo

Milan e Sampdoria si affrontano a San Siro in occasione della 36a giornata di Serie A: ecco la cronaca dei primi 45 minuti.

20/05/2023

21:34

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Milan e Sampdoria si affrontano a San Siro in occasione della 36a giornata di Serie A. Una partita delicata per i rossoneri allenati da Stefano Pioli, che in caso di mancata vittoria potrebbero dire addio ai sogni di qualificazione alla prossima Champions League, chiudendo nel peggiore dei modi una stagione certamente particolare e che ha messo in luce tutti i problemi che la squadra conserva. I blucerchiati scendono in campo per onorare la competizione fino all’ultima giornata, nonostante la retrocessione in Serie B risulti una certezza già da qualche giornata. Di seguito la cronaca del primo tempo della sfida.

Milan-Sampdoria, la cronaca del primo tempo

I rossoneri partono forte, e dopo appena 5 minuti sfiorano il vantaggio con una forte conclusione di Theo Hernandez. Quattro minuti dopo i rossoneri si portano in vantaggio con Rafa Leao, che, servito in verticale da Brahim Diaz, si presenta davanti a Ravaglia e lo trafigge. La Samp non ci sta, e al minuto 20 trova il pareggio con Qualgliarella, scaturito da una bella azione di Zanoli dalla destra. Neanche il tempo di festeggiare per gli ospiti che Giroud, sugli sviluppi di corner, insacca di testa dopo appena tre minuti dal pari doriano, riportando i rossoneri avanti. Al minuto 27′ la squadra di Pioli guadagna un calcio di rigore per fallo di Gunter su Leao: dal dischetto si presenta Giroud, che insacca e porta i suoi sul 3-1. Match frizzante e denso quello di San Siro, ma dopo il doppio vantaggio i rossoneri tentano di dilagare e “uccidere” definitivamente gli avversari. Al 33′ l’attaccante francese sfiora la tripletta con un bel colpo di testa su cross di Tonali, che viene disinnescato bene da Ravaglia. Il primo tempo si chiude con i rossoneri avanti per 3-1.