Connect with us

Serie A

Lecce-Juventus, Baroni: “Serve più concretezza in zona gol”

Published

on

lecce-juventus baroni

Marco Baroni parla ai microfoni di DAZN dopo la sconfitta subita dal suo Lecce contro la Juventus. Il tecnico salentino individua i punti su cui la sua squadra deve lavorare e migliorare.

Lecce-Juventus, Baroni: “Siamo mancati nella lettura delle azioni”

Sulla prestazione: “Nel secondo tempo abbiamo subito molto l’avversario. Troppi errori nel buttare via la palla centralmente e abbiamo preso qualche ripartenza. Per fare risultato serve fare una buona prestazione ed un pizzico di buona sorte. Oggi abbiamo fatto un’ottima partita anche se contro la Juventus ci sta soffrire. Dobbiamo fare gol, è quello che ci manca. Volevo ringraziare i tifosi che ci sostengono ogni volta e non siamo ancora riusciti a regalargli una vittoria in casa”.

Sulle letture sbagliate: “Spesso andavamo per vie verticali anche quando c’era lo spazio per palleggiare sulle vie laterali e allargare il gioco. È chiaro che dobbiamo lavorare su questo perché siamo una squadra giovane, però davanti dobbiamo fare di più e lo faremo. Il lavoro quotidiano sarà incentrato sulla fase offensiva”.

Su Strefezza: “L’ho messo a sinistra a piede invertito perché volevo cercare velocità nel palleggio. Quando giochiamo in profondità ci allunghiamo troppo e fatichiamo in zona offensiva perché non si riesce ad accompagnare. Dobbiamo essere più bravi nelle scelte negli ultimi 30 metri e migliorare nelle letture delle azioni. Però la squadra comunque mi è piaciuta dal punto di vista mentale e dell’intensità. In questo momento ci manca un po’ di fortuna ma lavorando riusciremo a trovare anche quello”.

Su Banda: “Deve migliorare nelle scelte. Lui è molto bravo nell’1 contro 1 deve migliorare in questo. Però ci sta dando una grande mano dal punto di vista della velocità e nell’andare sul fondo. La crescita sta nella cattiveria nel chiudere le azioni, questo vale per tutta la squadra”.