Lecce, Plizzari si presenta: “Qui c’è la stessa mentalità del Milan”

Il nuovo portiere del Lecce Alessandro Plizzari si è presentato quest'oggi in conferenza stampa: "Vengo qui con lo spirito di un ragazzo giovane che ha voglia di dimostrare il proprio valore"

01/02/2022

17:00

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images for Lega Serie B)

Durante gli ultimi giorni di calciomercato invernale Alessandro Plizzari si è trasferito in prestito dal Milan al Lecce. Oggi l’ex portiere rossonero, classe 2000, è intervenuto in conferenza stampa per presentarsi alla nuova società e ai suoi nuovi tifosi.

Le prime parole di Plizzari in giallorosso

Ecco le sue dichiarazioni riportate da Pianetalecce: “Venire qui è stata una decisione facile da prendere, arrivo in una squadra importante. Conosco bene Gabriel e Bleve, mi hanno accolto bene. Ho avuto feedback positivi da tutti quelli che ho sentito che hanno giocato qua. Il numero 22? L’ho scelto anche perché compio 22 anni tra poco. Vengo qui con lo spirito di un ragazzo giovane che ha voglia di dimostrare il proprio valore, ho voglia di riprendermi un po’. Milan e Lecce sono dure rose che puntano al titolo e non hanno limiti, la mentalità è la stessa. Le mie qualità, sono un ragazzo che ama il lavoro e la dedizione. Amo il calcio e voglio mettermi in gioco. Sono un ragazzo serio nel lavoro che gioca a calcio con passione. Qui è molto simile al Milan, ho trovato gente che lavora per ottenere risultati partita dopo partita. In carriera ho iniziato sin da subito a giocare nel ruolo di portiere, da piccolino non mi piaceva correre (ride n.d.r.), non ho mai giocato in altri ruoli. ”

LEGGI ANCHE: Salernitana, Iervolino: “Fiducioso sulla salvezza. Sabatini e mercato…”