Leverkusen, Völler su Schick: “Sempre ammirato. Alla Roma sfortunato, adesso non sbaglia mai”

Leverkusen-Schick: il binomio perfetto. L'attaccante ex Roma elogiato da Rudi Völler direttore generale del club tedesco. I dettagli da 'La Gazzetta'.

08/03/2022

14:00

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Christof Koepsel/Getty Images)

Rudi Völler, il direttore generale del Bayern Leverkusen, ha parlato ai taccuini del quotidiano sportivo La Gazzetta dello Sport dell’esplosione in Bundesliga dell’attaccante Patrik Schick. L’ex giocatore della Roma, si è così espresso sul giocatore ceco venduto proprio dai giallorossi al Leverkusen nel settembre del 2020:

“Io l’ho sempre ammirato, già quando giocava nella Sampdoria. Alla Roma è stato sfortunato perché ha trovato un grande Dzeko, quindi giocava fuori posizione. Io avevo già contatti con Fienga quando Schick giocava nel Lipsia, poi ci sono stati problemi tra i due club e io mi sono mosso per prenderlo subito. E lui era felice di venire da noi. Adesso sta andando alla grande, con una squadra che gioca per lui. Ha tante possibilità di segnare e non sbaglia”.

Schick nel Leverkusen non sbaglia un tiro: 20 reti su 20 presenze

Schick non ha avuto la stessa esplosione in Serie A, sia per i motivi espressi dallo stesso Völler, sia a causa del problema al cuore del calciatore avuto antecedentemente al periodo della Roma. Lo stesso giocatore lo aveva ammesso in un’intervista britannica di qualche mese fa.

I numeri dell’attaccante ceco adesso parlano chiaro: 20 reti in 20 presenze in Bundesliga, praticamente una macchina, con anche 3 assist.

 

 

Bundesliga

La Germania calcistica compie un enorme e decisivo passo avanti nell’ambito dei diritti della persone facenti parte della...

La Germania calcistica compie un enorme e decisivo passo avanti nell’ambito...

15:40

23/06/2022

La decisione di Martin Hinteregger ha lasciato tutti sorpresi. L’austriaco nella tarda mattinata odierna ha annunciato il...

La decisione di Martin Hinteregger ha lasciato tutti sorpresi. L’austriaco...

15:40

23/06/2022