Connect with us

Serie A

Ligue 1, il 2023 del Nizza

Published

on

nizza ligue 1

Dal nono posto nella passata stagione, alla lotta per il titolo della Ligue 1 con Farioli in panchina: ecco il 2023 del Nizza.

Un 2023 che è stato un mix di momenti diversissimi tra loro e di emozioni forti, quello del Nizza, che oggi, con Francesco Farioli in panchina, sogna il titolo della Ligue 1. I rossoneri, dopo aver concluso la scorsa stagione al nono posto in classifica, si trovano ora secondi in campionato, dietro solo al PSG, che dista solo cinque lunghezze. Ecco come è stato il percorso del Nizza in quest’anno.

Il 2023 del Nizza, l’avvento di Farioli in panchina fa sognare la Ligue 1

nizza ligue 1

(Photo by Valery HACHE / AFP)

Un 2023 che non era partito benissimo per il Nizza, il quale il 7 gennaio è stato sconfitto 1-0 e conseguentemente eliminato in Coppa di Francia dal Le Puy-en-Velay Football 43 Auvergne, squadra di quarta lega francese. Il risultato negativo ha portato la società a decidere di esonerare Favre: al suo posto è poi subentrato Digard, che ha traghettato la squadra fino a fine stagione. Una serie di vittorie e di buone prestazioni, poi, ha fatto in modo che il Nizza concludesse l’annata al nono posto in classifica con 58 punti conquistati.

Nella stagione 2023/24 poi la svolta: subentra l’italiano Francesco Farioli in panchina, e i risultati del club francese sono eccellenti. I rossoneri sono infatti momentaneamente secondi con 35 punti, a meno cinque dal PSG primo in classifica e sognano la vittoria della Ligue 1. La squadra di Farioli si può considerare davvero solida, compatta e ben organizzata, Lo conferma la grande attenzione difensiva della formazione francese (solo nove gol incassati finora), ma anche i pochi gol segnati, solo 19.