Ligue 1, Lille campione di Francia, Monaco in Champions

Tutti i verdetti della Ligue1.

23/05/2021

23:01

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

JBAutissier/Panoramic

Lille campione di Francia

Non riesce l’impresa al PSG, che nonostante la vittoria sul Brest si fa scucire il titolo di Campione di Francia dal Lille. Un campionato vinto con merito, perché gli uomini di Galtier hanno mantenuto a lungo la vetta, difendendola dal ritorno dei parigini. Che, sulla carta, nella griglia di partenza di inizio stagione erano i favoritissimi per la vittoria finale, co ne succede ormai da un decennio. E invece, trascinati dai gol di Yilmaz, usato sicuro capace di non far rimpiangere Osimhen, e da una difesa quasi imperforabile, il Lille ha messo in bacheca il quarto titolo della sua storia. Sul campo dell’Angers, la Ligue1 finisce dopo un solo tempo: le reti di David e Yilmaz, su rigore, mettono il risultato in ghiaccio. A Brest, il PSG fa fatica, ma trova comunque la vittoria, con una rete di Angel Di Maria direttamente da calcio d’angolo. Nel secondo tempo, è Mbappé, di forza, a raddoppiare, ,ma non basta a Pochettino per rimontare il Lille.

In Champions League

A fare compagnia a Lille e PSG in Champions League sarà il Monaco, partito malissimo ma capace di risalire la china ed issarsi al terzo posto. Per lunghi tratti di questi ultimi 90 minuti, il Lione, era stato davanti, grazie alla vittoria, solo temporanea, sul Nizza. Con un micidiale uno-due, i nizzardi a inizio ripresa ribaltano il Lione e, indirettamente, lanciano i monegaschi nell’Europa che conta.

In Europa

Il Lione, così, deve accontentarsi dell’Europa League, insieme all’Olympique di Marsiglia, già certo del quinto posto. A nulla è servito lo 0-0 fuori casa contro il Metz, per la squadra di Sampaoli. Al sesto posto, e quindi in Europa Conference League, arriva il Rennes, che supera sul campo il Nîmes (2-0), e in classifica il Lens, fermato sullo 0-0 dal Monaco.

Le retrocesse

Già matematicamente in Ligue2 da settimane il Digione, che non si schioda dall’ultimo posto, ma chiude con una vittoria più simbolica che altro in casa del Saint-Étienne (0-1). Spacciato anche il Nîmes, che chiude a quota 35 punti, mentre alla fine a giocarsi la permanenza nella massima serie al barrage contro la terza della Ligue2, sarà il Nantes, sconfitto in casa dal Montpellier. Salve, all’ultimo respiro, il Brest, nonostante la sconfitta contro il PSG, e il Lorient, che ha pareggiato 1-1 contro lo Strasburgo.

Calcio Estero

17:40

19/08/2022

Robert Lewandowski è stato rapinato davanti al centro sportivo del Barcellona. L’attaccante polacco stava firmando...

Robert Lewandowski è stato rapinato davanti al centro sportivo del Barcellona....

17:40

19/08/2022

Il mercato è entrato nel vivo, in Italia ma anche all’estero. Ecco il tabellone completo degli affari ufficiali conclusi dai...

Il mercato è entrato nel vivo, in Italia ma anche all’estero. Ecco il tabellone...

17:37

19/08/2022