Lokomotiv Mosca-Lazio 0-3, Sarri passa il turno. Decisiva con il Gala per la vetta

Vittoria fondamentale per la Lazio che sconfigge per 3-0 la Lokomotiv Mosca con la doppietta su rigore di Immobile (56' e 63') e il gol di Pedro (87').

25/11/2021

20:42

• Tempo di lettura: 4 minuti

Tempo di lettura: 4 minuti

(Photo by Marco Rosi - SS Lazio/Getty Images)

Obiettivo: vincere per dare la caccia al primo posto del gruppo E di Europa League. Missione compiuta per la Lazio di Maurizio Sarri che, a Mosca, rifila un secco 3-0 alla Lokomotiv con le reti, tutte nel secondo tempo, di Immobile (doppietta su rigore al 56′ e al 63′, ndr) e Pedro (87′). In virtù del contemporaneo successo del Galatasaray contro l‘Olympique Marsiglia, i francesi sono automaticamente fuori dall’Europa League. Ora, se la Lazio vorrà passare come prima e volare direttamente agli ottavi, sarà decisiva la sfida con il Galatasaray con la sola vittoria come risultato a disposizione.

La Cronaca

Primo tempo

Pronti, via e arriva subito un cartellino giallo al primo minuto di gioco, all’indirizzo di Kamano che stende in ritardo Luiz Felipe. I padroni di casa partono aggressivi e con la voglia di colpire subito la Lazio: al 4° minuto, Rybus crossa in mezzo e trova l’ex Roma Jedvaj che colpisce di testa ma il pallone si spegne a lato. Il primo squillo dei biancocelesti arriva al 12′ quando, Acerbi, colpisce di testa sugli sviluppi da calcio d’angolo trovando l’attento portiere Khudiakov. I russi la mettono sul piano della fisicità, anche troppa talvolta, come al 13° minuto quando arriva il secondo giallo, stavolta per Nenakhov dopo un brutto fallo su Felipe Anderson. Al 21′ tocca anche a Zaccagni ricevere l’ammonizione. Nel minuto 24 arriva la prima grande occasione della Lazio che sfiora il vantaggio con Basic, bravo a deviare di testa il cross da calcio d’angolo di Luis Alberto, ma Rybus salva tutto. Al 26′ Luis Alberto cerca il gran gol direttamente da corner, il pallone esce non di molto. Il match resta equilibrato ma la Lazio aumenta i giri del motore e, sul finale di primo tempo (45′), trova un’altra ottima occasione stavolta con Felipe Anderson: il brasiliano calcia dal limite dell’area ma il tiro è troppo centrale e Khudiakov può neutralizzarlo in due tempi. C’è occasione anche per delle proteste dovute ad un possibile fallo di mano di Jedvaj in area ma, dalle immagini, sembra che la sfera tocchi prima il corpo e pertanto il direttore di gara lascia proseguire. Arriva il duplice fischio e, il primo tempo, si chiude sullo 0-0.

LEGGI ANCHE: Lazio, solo il Villarreal più ‘esperto’ in Europa League: il dato

Secondo tempo

La ripresa comincia con una Lazio più determinata, vogliosa di trovare il vantaggio sulla Lokomotiv. Al 53′ episodio chiave del match che vede protagonisti i biancocelesti: Silyanov frana su Zaccagni in area di rigore ma, anche in questo caso, l’arbitro non ravvisa irregolarità. Dopodiché l’arbitro Soares Dias va a rivedere il tutto al monitor VAR e cambia idea: calcio di rigore per la Lazio e giallo per Silyanov. Dal dischetto va Ciro Immobile che trafigge Khudiakov e sblocca il match. La Lazio prende fiducia dopo il gol dell’1-0 e aumenta ancor più la pressione, propiziando un altro penalty al minuto 62 quando, Barinov, tocca duro Immobile in area di rigore. Va ancora il capitano biancoceleste dal dischetto e non sbaglia: bacio al palo e pallone in rete per il 2-0 degli uomini di Sarri. Al 67′ Pedro, subentrato nell’intervallo al posto di Felipe Anderson, ha un’enorme chance per firmare il tris ma, dopo essere stato lanciato in campo aperto da Milinkovic-Savic, sciupa tutto una volta arrivato davanti a Khudiakov, calciando a lato. Altra grande occasione al 73′ con Acerbi che si improvvisa contropiedista e, come accaduto con Pedro, non riesce a segnare una volta arrivato davanti all’estremo difensore. La Lazio amministra il doppio vantaggio e chiude il match all’87’ con Pedro: gran sinistro ad incrociare e sipario sul match. Il risultato non cambia: 3-0 alla Lokomotiv Mosca e ora sarà decisiva la sfida con il Galatasaray.

Correlati

Markus Gisdol e Maurizio Sarri hanno scelto i giocatori che scenderanno in campo alla RŽD Arena per la 5a giornata di Europa...

Markus Gisdol e Maurizio Sarri hanno scelto i giocatori che scenderanno in campo...

17:31

25/11/2021

10:40

25/11/2021

Stasera alle 18:45 allo stadio Lokomotiv, la Lazio di Maurizio Sarri affronta la Lokomotiv Mosca nella 5° giornata della fase a...

Stasera alle 18:45 allo stadio Lokomotiv, la Lazio di Maurizio Sarri affronta la...

10:40

25/11/2021

Coppe Europee

12:00

01/12/2021

John Elkann, con un commento nemmeno troppo velato, tuona contro la UEFA. Ieri, durante l’Investor Day 2021 di Exor,...

John Elkann, con un commento nemmeno troppo velato, tuona contro la UEFA. Ieri,...

12:00

01/12/2021

18:23

30/11/2021

Il Parlamento europeo ha votato oggi una risoluzione contro il progetto della Superlega. A riportarlo sono i canali ufficiali...

Il Parlamento europeo ha votato oggi una risoluzione contro il progetto della...

18:23

30/11/2021