Lotta Scudetto, Lippi: “Inter al momento meglio delle altre”

L'ex allenatore della Nazionale azzurra ha parlato della lotta scudetto e del momento del calcio italiano, in un'intervista per il Corriere dello Sport.

12/04/2022

13:40

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Ahmed SHURAU / AFP) (Photo credit should read AHMED SHURAU/AFP via Getty Images)

L’ex tecnico della Nazionale, Marcello Lippi, ha parlato della lotta scudetto e del  momento del calcio italiano in una lunga intervista per il Corriere dello Sport. Ecco le sue parole, estratte direttamente dalle pagine del giornale.

(Photo credit should read KHALED DESOUKI/AFP via Getty Images)

Lotta Scudetto: le parole di Marcello Lippi

Sulla favorita per il titolo
“Per me ora non ci sono favoriti e non favoriti… posso però parlare della squadra che ho visto meglio nelle ultime 2/3 partite, e quella è l’Inter. Li ho visti rabbiosi, concentrati, vivi e determinati: quella contro il Verona è stata una grande prestazione.”

LEGGI ANCHE: Manchester City, Guardiola vuole Mikel Merino: servono 60 milioni

Sulla vittoria dell’Inter nello scontro diretto con la Juve
“Quei tre punti sono stati molto significativi, perchè hanno ridato la carica ai nerazzurri e hanno bloccato i bianconeri. Se la Juve avesse vinto si sarebbe giocata il titolo fino alla fine. Adesso invece il campo si è ristretto a quelle tre là davanti, e penso che un ritorno della Juventus sia alquanto improbabile ad oggi.”

Sul Milan e le sue difficoltà
“Vanno fatti grandi complimenti a Pioli per come il Milan ha condotto la stagione. Un momento cosi cosi ci sta, ma ricordiamoci che non è ancora finita, e il Milan è li davanti a tutte.”

(Photo credit should read -/AFP via Getty Images)

Sul Napoli
“Fallimento è una parola che piace a voi giornalisti, io dico che hanno semplicemente sbagliato una gara. I partenopei non hanno offerto una grande prestazione, ed hanno trovato un’ottima Fiorentina. Mancano sei partite alla fine, e se le vincessero tutte?  Troppo presto per elargire giudizi.”

Sulle aspettative per le ultime sei partite
“Mi aspetto un grande equilibrio, che negli ultimi anni non c’è mai stato. Juventus e Inter, nel recente passato, in questo momento della stagione avevano già ipotecato il titolo o quasi. Ora tutto dipenderà dai risultati che Milan, Inter e Napoli faranno con le piccole. e nulla è scontato. Chi vorrà vincere il campionato non potrà permettersi errori, e il match fra Napoli e Fiorentina ne è la prova.”

Correlati

12:20

12/04/2022

Non poteva che riceverlo Simon Kjaer, il difensore rossonero, il premio dedicato a Davide Astori. Il danese, questa estate, è...

Non poteva che riceverlo Simon Kjaer, il difensore rossonero, il premio dedicato a...

12:20

12/04/2022

A seguito della sospensione della Uefa di Nuno Santos e Knutsen per l’aggressione avvenuta in Conference League, è tornato...

A seguito della sospensione della Uefa di Nuno Santos e Knutsen per...

12:00

12/04/2022

Serie A

18:20

19/05/2022

Il Milan in attesa di alzare al cielo il trofeo più importante, può iniziare la festa con il premio come miglior giocatore in...

Il Milan in attesa di alzare al cielo il trofeo più importante, può iniziare la...

18:20

19/05/2022

18:00

19/05/2022

Il Bologna si appresta a giocare l’ultima gara della stagione. Sabato alle 17:15 i rossoblu saranno impegnati contro il...

Il Bologna si appresta a giocare l’ultima gara della stagione. Sabato alle...

18:00

19/05/2022