Man United, Carrick sull’esclusione di CR7: “Questione ingigantita”

Il tecnico del Manchester United ha cercato di spegnere i malumori attorno al mancato inserimento di Ronaldo nell'undici titolare contro il Chelsea.

02/12/2021

20:24

• Tempo di lettura: 1 minuto

Tempo di lettura: 1 minuto

(Photo by Clive Rose/Getty Images)

In Inghilterra ha fatto molto discutere la scelta del tecnico del Manchester United Michael Carrickin attesa dell’approdo di Ralf Rangnick – circa il mancato impiego da titolare di Cristiano Ronaldo nel match di campionato contro il Chelsea. Il portgohese, ex Juventus, è subentrato nel match solo al 64′ e, i tabloid britannici, hanno creato grande dibattito attorno alla decisione.

Ha provato a parlarne lo stesso tecnico dei Red Devils, invitando a maggiore equilibrio e smettendo le ipotesi di malumori interni: “​La notizia è stata ingigantita troppo, onestamente. Esistono tantissime ragioni per le quali si prendono delle decisioni. Capisco che possa fare più rumore ma qui non esiste alcun caso Ronaldo. Tra l’altro abbiamo fatto anche una buona partita, non capisco perché farne un dramma”.