Manchester City, domenica la presentazione dei nuovi acquisti

Domenica la presentazione dei nuovi acquisti del Manchester City: ci sarà anche Julian Alvarez.

08/07/2022

15:00

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Lewis Storey/Getty Images)

Come riporta TMW, il Manchester City prepara la cerimonia ufficiale per presentare i nuovi acquisti della prossima stagione: Haaland è ovviamente il più atteso. Ma oltre al gigante norvegese, ci saranno altri tre volti nuovi. Tra i quali quello di Julian Alvarez. Attaccante argentino che nella notte tra mercoledì e giovedì ha disputato il suo ultimo match con il River Plate. Il gioiellino classe 2000 raggiungerà l’Inghilterra a breve. E domenica sarà presentato in maniera ufficiale.

Il Manchester City cambia parzialmente volto, tra nuovi acquisti ed uscite delle ultime ore. Cercando di bissare la vittoria della Premier League: finora la striscia è ferma a due vittorie consecutive, si cerca la terza. E di andare alla conquista della Champions League: trofeo ancora mancante, nella bacheca del club.

LEGGI ANCHE: Rassegna Estera – Inizia la rivoluzione difensiva. Rinascita OL

Manchester City
(Photo by JUAN MABROMATA/AFP via Getty Images)

Julian Alvarez e Haaland guideranno l’attacco del Manchester City.

La rivoluzione riguarda soprattutto la zona offensiva di campo. Salutato Gabriel Jesus, ora anche Sterling sembra destinato ad andar via, in direzione Chelsea. Al loro posto arriveranno Haaland, dal Borussia Dortmund, e proprio Julian Alvarez. Due attaccanti radicalmente diversi per modo di intendere il ruolo, qualità tecniche, fisiche e balistiche. Motivo in più, per i millioni di tifosi dei citizens in tutto il mondo, per sperare in una coppia che si trovi alla perfezione. Dai loro piedi passerà l’attacco del Manchester City nella prossima stagione. E, probabilmente, anche in molte altre.

Oltre ai due attaccanti, acquistando anche il solido centrocampista Kalvin Phillips, classe 1995. Il giocatore è stato una colonna portante del Leeds di Bielsa, anche se ha sofferto l’addio del tecnico in questa stagione. Arriva alla corte di Guardiola per rinforzare il pacchetto di centrocampo, già fortemente al sicuro.

Infine, il quarto nome è quello di Stefan Ortega. Senza dubbio quello con meno risalto. Il portiere, classe 1992, arriva dall’Arminia Bielefeld (Bundesliga) e sarà il vice di Ederson. Già in tre sanno già quale sarà il loro prossimo numero di maglia. Haaland, ovviamente, eredita la 9 da Gabriel Jesus. Per Phillips attesa la 4, mentre Ortega sceglie la 18. Alvarez è ancora senza un numero: oltre alla 7, che potrebbe essere lasciata libera da Sterling, i numeri più interessanti ancora liberi sono il 19, il 23 e il 24.