Manchester United, caso van de Beek: l’olandese è sul mercato

Il talento olandese ha saltato Euro 2020 per un infortunio e viene da una stagione difficile al Manchester United: i Red Devils lo mettono sul mercato, ma lui vorrebbe restare.

28/06/2021

13:30

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

161740498

E’ stato uno dei maggiori talenti dell’Ajax degli ultimi anni, traguardo non facile considerata la fucina dei lancieri, ma Donny van de Beek non è riuscito a riconfermarsi al Manchester United. Il feeling con Solskjaer non è mai scattato e l’olandese, pagato 40 milioni poco meno di un anno fa, si ritrova ora di nuovo sul mercato. I Red Devils sono disposti infatti a farlo partire, ma vorrebbero rientrare della spesa sostenuta l’estate scorsa: missione non semplice. Tant’è che il compromesso potrebbe essere quello di cedere in prestito l’ex Ajax, che ha saltato l’Europeo per un infortunio all’inguine, per provare a rilanciarlo.

Sono queste le condizioni richieste dalla Juventus e dall’Inter che seguono il calciatore da diversi mesi. Con lui i bianconeri, attualmente favoriti per portarlo in Italia, potrebbero rinforzare la spina dorsale della squadra con un centrocampista in grado di fare sia da regia che da rifinitura per le punte. Spina dorsale che la Juventus avrebbe potuto rendere tutta Oranje con la presenza di de Ligt e se fosse riuscita a portare a Torino Memphis Depay. Difficile, invece, che l’Inter possa arrivare a van de Beek dopo l’approdo in nerazzurro di Calhanoglu. Ipotesi plausibile solo dopo aver ceduto qualche esubero a centrocampo per i nerazzurri. Più probabile, invece, sia proprio il Milan a sostituire il turco partito per l’altra sponda di Milano facendo un contro-sgarbo ai cugini nerazzurri., anche se l’obiettivo primario al momento sembra un altro. Intanto, in ogni caso, il Manchester United cerca acquirenti per il talento olandese: l’ipotesi prestito non è da scartare, anche se il centrocampista vorrebbe un’altra possibilità al Manchester United per provare a conquistare un posto da titolare.

LEGGI ANCHE: Kasper Dolberg ora può esplodere dopo mille difficoltà: asta di mercato?