Mercato Napoli, il giro di attaccanti passa da lì

Il Napoli con le proprie trattative rappresenta un vero crocevia in questo senso, visto che il reparto avanzato di Spalletti sta per essere investito da una vera e propria rivoluzione tecnica.

11/08/2022

09:10

• Tempo di lettura: 3 minuti

Tempo di lettura: 3 minuti

(Photo by Claudio Villa/Getty Images)

Che il giro di attaccanti stia rappresentando una delle incognite più profonde di questa fase decisiva del calciomercato non è una novità, ma è anche vero che con l’imminente inizio del campionato i nodi sono inevitabilmente destinate ad arrivare al pettine, con l’obiettivo di risolvere una volta per tutte le situazioni ancora bloccate.

La rivoluzione tecnica di Spalletti

Il Napoli con le proprie trattative rappresenta un vero crocevia in questo senso, visto che il reparto avanzato di Spalletti sta per essere investito da una vera e propria rivoluzione tecnica. Nelle prossime ore è previsto un nuovo faccia a faccia con il Sassuolo per poter arrivare alla fumata bianca per quanto riguarda il futuro di Giacomo Raspadori. L’attaccante dei neroverdi ha messo in stand by ogni genere di manifestazione di interesse che lo abbia coinvolto nelle ultime settimane per dare assoluto privilegio alla corte del club di Aurelio De Laurentiis. Dal canto suo, in maniera più che lecita, Carnevali spinge per cedere il suo gioiello soltanto alle sue condizioni.

LEGGI ANCHE: Mercato Napoli, caos Meret: cosa sta succedendo

Mercato Napoli
(Photo by Claudio Villa/Getty Images)

Tradotto in aspetto economico, il Napoli deve aumentare la propria proposta avvicinando il più possibile la parte fissa ai 30 milioni di euro richiesti, mantenendo inalterata la parte di offerta relativa ai bonus. La conclusione positiva dell’affare, ad ogni modo, sembra non essere in discussione.

Sassuolo: Raspadori va, Pinamonti viene

Ne sia riprova eloquente la trattativa che gli emiliani hanno contestualmente chiuso con l’Inter per regalare a Dionisi il suo nuovo centravanti: Andrea Pinamonti. Quest’ultimo arriverà al Mapei in prestito con obbligo di riscatto fissato a 20 milioni di euro, il maggiore esborso della storia del Sassuolo e soprattutto una decisa boccata di ossigeno per le casse dei milanesi, che dopo l’addio ad Alexis Sanchez possono ritenersi soddisfatti delle evoluzioni in uscita legate al proprio reparto offensivo.

Pinamonti
(Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Il destino degli altri attaccanti..in orbita Napoli

Il Napoli resta invece nel centro della scena per quanto riguarda il destino di altri due attaccanti, che sembrano avere individuato da tempo la prossima tappa delle rispettive carriere ma che ancora non hanno potuto materialmente raggiungere le destinazioni prescelte. Si tratta di Andrea Petagna e del Cholito Giovanni Simeone. L’attaccante italiano ha raggiunto da settimane un accordo con il Monza per il suo trasferimento alla corte di Giovanni Stroppa, per poter definire concluso il suo trasferimento tuttavia è necessario che i campani riescano a reperire un accordo totale con l’Hellas Verona per il trasferimento del figlio d’arte alla corte di Luciano Spalletti.

Al momento il nodo della questione è legato alla formula del trasferimento, perché gli scaligeri sarebbero disposti a concedere il via libera soltanto in prestito con obbligo di riscatto.

Correlati

17:30

10/08/2022

Momento di caos nel mercato del Napoli. A pochi giorni dall’inizio della Serie A 2022-23, gli azzurri si trovano ancora...

Momento di caos nel mercato del Napoli. A pochi giorni dall’inizio della Serie...

17:30

10/08/2022

Ultima giornata di mercato. Ecco il tabellone completo degli affari ufficiali conclusi dalle società italiane. Mercato Serie A:...

Ultima giornata di mercato. Ecco il tabellone completo degli affari ufficiali...

21:02

01/09/2022