Connect with us

Calciomercato Italia

Mercato Roma, Baldanzi in e Dybala out? Lo scenario futuro

Published

on

mercato Roma

Mercato Roma – I giallorossi sono stati una delle società protagoniste nelle ultime ore della sessione di gennaio sia in entrata che in uscita. I capitolini hanno detto addio ad Andrea Belotti (andato in prestito alla Fiorentina) e chiuso l’acquisto di Tommaso Baldanzi, classe 2003 prelevato dall’Empoli.

Roma Caput Mundi o almeno Roma Caput Mercato si potrebbe dire. Nella giornata di ieri i giallorossi hanno messo a segno un pesante colpo aggiudicandosi le prestazioni del talentuoso trequartista classe 2003 Tommaso Baldanzi, considerato uno dei talenti più fulgidi del nosto calcio.

mercato Roma

(Photo by Francesco Pecoraro, Gettyimages) calcioinpillole.com

Mercato Roma, Dybala l’oggi, Baldanzi il domani  Ma la Joya potrebbe anche non restare. Quale futuro per l’argentino?

Un’operazione chiusa in tempo lampo con l’Empoli sulla base di un prestito di 18 mesi con obbligo di riscatto fissato a 10 milioni di euro di parte cash più 5 milioni di bonus. Un affare che come si dice ha fatto felice tutti. La Roma che si porta con sè un futuro campione, Baldanzi che ha la chance di giocarsi le sue possibilità in una big di Serie A e ovviamente l’Empoli che ha incassato un’ottima cifra.

Nella rosa del neo tecnico della Roma Daniele De Rossi Baldanzi si incastra perfettamente come uno dei due trequartisti nel 4-3-2-1 dell’all’allenatore giallorosso e per caratteristiche, l’ex Empoli andrà a prendere il ruolo di vice Paulo Dybala.

Proprio il destino di Dybala potrebbe essere a suo modo legato a quello di Baldanzi. Nel più vicino presente Dybala e Baldanzi saranno insieme per aiutare la Roma nella missione quarto posto, con la Joya che resta il leader tecnico della rosa dei capitolini.

Ma se Baldanzi (ricordiamo classe 2003) rappresenta il presente ma soprattutto il futuro, Dybala potrebbe anche non esserci nel domani della Roma.

Come riportato da Il messaggero, la clausola rescissoria nel contratto dell’argentino e valida nel mese di luglio (da 12 milioni di euro per i club esteri e da 20 per quelli italiani) fa sempre gola, anche se la Roma potrebbe annullarla aumentando l’ingaggio del trequartista dagli attuali 4,5 milioni all’anno (+ bonus) a 6 milioni.

Un’operazione non così certa in casa Roma che con Baldanzi ha dato un chiaro segnale di voler puntare su profili giovani e a basso costo sia come cartellino che come stipendio. Ora il presente dice Dybala e Baldanzi, il futuro invece potrebbe separare dalla Capitale uno dei due.