Milan, allarme rinnovi: tre sono ancora in bilico

Kessie, Calabria e Romagnoli sono in bilico.

22/06/2021

07:38

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

Photo LaPresse - Spada

Rivoluzione allarmante quella che tiene banco in casa Milan in questo inizio d’estate. La società rischia di dover vendere i suoi giocatori migliori per mancato rinnovo.

Entro la fine dell’estate Maldini dovrà risolvere i rinnovi contrattuali di tre giocatori, che nella scorsa stagione hanno portato il Milan dritto in Champions League. Stiamo parlando di Calabria, Kessie e Romagnoli. Tutti e tre hanno un contratto in scadenza per giugno 2022. Per il terzino sinistro non sembrano esserci particolari problemi, invece per gli altri due si rischia di ripetere la stessa situazione vista con Donnarumma e Calhanoglu.

La società rossonera starebbe da tempo lavorando sul rinnovo del calciatori ivoriano. Nella scorsa stagione è diventato il titolare irremovibile della mediana di Pioli, garantendo certezze su un investimento che era stato messo in discussione fin dall’inizio. Il Milan ha visto la crescita del giocatore, portandolo al centro del progetto tecnico presente e futuro. Ma il tempo passa e la scadenza del contratto si avvicina. I dirigenti non hanno fretta e starebbero valutando con calma la situazione da gestire.

L’idea è quella di un aumento dello stipendio da 2,2 a 4 milioni di euro a stagione. Se il centrocampista rossonero dovesse accettare e firmare, sarebbe il secondo giocatore ad aver rinnovato dopo Zlatan Ibrahimovic, che si è legato al Milan ancora per un’altra stagione dallo scorso aprile.

Serie A

19:23

01/10/2022

Con il gol segnato all’Inter e che è valso il pareggio nel match di campionato tra giallorossi e nerazzurri, Paulo Dybala...

Con il gol segnato all’Inter e che è valso il pareggio nel match di...

19:23

01/10/2022

18:52

01/10/2022

Termina 1-1 il primo tempo tra Inter e Roma a San Siro. I nerazzurri passsano avanti alla mezzora con Dimarco, i giallorossi...

Termina 1-1 il primo tempo tra Inter e Roma a San Siro. I nerazzurri passsano avanti...

18:52

01/10/2022