Milan, caccia ad un difensore: da Bailly a Bremer, passando per Botman

Il Milan sta cercando un difensore: Bially del Manchester United è un'occasione, mentre per Bremer e Botman ci sarà bisogno di un sacrificio.

15/01/2022

09:45

• Tempo di lettura: 1 minuto

Tempo di lettura: 1 minuto

(Photo by Gareth Copley/Getty Images)

Il Milan, soprattutto dopo l’infortunio di Tomori, è alla caccia di un difensore all’altezza dei colori e della storia rossonera. Già con il centrale inglese la coperta era corta, ora che anche l’ex Chelsea ha dovuto dichiarare forfait per un mese, Maldini vorrebbe accelerare per un rinforzo. Da Bailly del Manchester United, agli obiettivi (lontani) Bremer e Botman.

Le mosse rossonere

La pista più concreta e meno ardua è quella che porta a Bailly del Manchester United. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, Maldini avrebbe il beneplacito del difensore ora in Coppa d’Africa e avrebbe in appuntamento un incontro i Red Devils per convincerli per un prestito oneroso. Gli altri obiettivi appaiono più difficilmente realizzabili soprattutto in questa finestra di mercato: Bremer è un punto fermo del Torino di Juric, che ha chiesto rinforzi, e sarebbe molto sorpreso se dovesse lasciar via il centrale. Per Botman il discorso sembra diverso: il Lille non lo lascerà partire per meno di 35 milioni di euro, troppi per Maldini in questo momento. Il classe 2000 però interessa e non poco, l’affondo potrebbe essere solo rimandato.

LEGGI ANCHE: Accadde Oggi: la disfatta di Belfast, addio Mondiali di Svezia