Milan-De Ketelaere, tecnico Brugge: “Fa ancora parte del club”

Milan-De Ketelaere: la trattativa è alle battute finali, ma non è stata ancora chiusa. Nel frattempo il belga rimane ancora un giocatore del Brugge.

22/07/2022

17:40

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by VIRGINIE LEFOUR/BELGA MAG/AFP via Getty Images)

Il Milan sta per chiudere il colpo De Ketelaere. Si repsira aria di ottimismo intorno alla trattativa tra la dirigenza rossonera e il giocatore belga. Secondo il Corriere della Sera, l’accordo dovrebbe essere trovato intorni ai 33 milioni di euro, bonus compresi. I rossoneri contano di chiudere questo affare entro stasera, al massimo domani. De Ketelaere potrebbe risultare un’ottima pedina per il reparto offensivo di Pioli. Un giocatore giovane, di appena 21 anni, che potrà crescere nell’ambiente rossonero e fare un’esperienza con una delle squadre più blasonate d’Europa. Ma l’operazione non è stata ancora portata a termine.

Milan-De Ketelaere, parla il tecnico del Brugge

Milan-De Ketelaere
(Photo by KENZO TRIBOUILLARD/AFP via Getty Images)

Milan-De Ketelaere: in merito a questa trattativa ha parlato il tecnico del Brugge, Carl Hoefkens. “Per me fa ancora parte del Club ed è disponibile anche per domenica. Se è facile? Per lui non è facile, non ha mai vissuto un’esperienza simile. È qualcosa di speciale, cerchiamo di capirlo al meglio”.

E se l’affare dovesse sfumare? Nel caso l’offerta di 32 milioni (che non verrà ritoccata) non dovesse venire accettata, allora in soccorso dei rossoneri arriverebbe un altro grande milanista: Gennaro Gattuso e il suo Valencia che potrebbe fare un grande regalo a Paolo Maldini, perché lo stesso tecnico ex rossonero ha dato l’ok per la cessione al Bruges di Maxi Gomez, attaccante uruguagio che potrebbe sostituire De Ketelaere, che in quel caso andrebbe al Milan.