Connect with us

Calciomercato Italia

Milan, Moncada: “Mercato? Abbiamo strategia e idee chiare”

Published

on

Milan mercato

Uno degli uomini di mercato del Milan Goeffrey Moncada ha parlato ai microfoni di Sky del momento della squadra e le strategie future.

Il Milan sta vivendo un periodo particolarmente delicata non solo in chiave risultati, ma anche e soprattutto dal punto di vista degli infortuni. La rosa rossonera infatti, nelle ultime settimane, è stata flagellata da continui ko arrivati in tutte le zone di campo, ma il reparto che attualmente risulta essere più colpito è certamente la difesa centrale. Pioli ha attualmente a disposizione solamente Tomori e Thiaw, visto che Kalulu, Kjaer e Pellegrino risultano essere ai box, ed è quindi diventata una necessità agire sul mercato per tamponare il suddetto reparto. A parlare ai microfoni di Sky non solo di mercato ma anche della situazione che sta vivendo il gruppo è stato uno degli uomini di mercato del Diavolo, Geoffrey Moncada. Ecco un estratto delle sue dichiarazioni.

(Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Milan, le dichiarazioni di Moncada sul momento della squadra e il mercato

Sulla squadra
“Il gruppo lo abbiamo visto concentrato, e che lavora tanto. Ai ragazzi piace molto stare a contatto, condividere i momenti insieme. Hanno tutti la stessa cultura e tutti sanno bene cosa fare e qual’è il nostro obiettivo, ovvero vincere”.

Su Jovic
“Lui ora ha il suo momento. Gli attaccanti devono giocare ed avere minuti per poter far gol. Si vede che ha tanta voglia di lavorare e che è affamato, adesso gioca ed avrà le sue occasioni per incidere. Giocherà con un grande giocatore come Giroud e penso che potranno fare cose interessanti insieme. Noi stiamo lavorando per lui”.

Sul mercato
“Stiamo lavorando insieme al mister per trovare i calciatori di cui abbiamo bisogno. Adesso siamo a novembre ed è quindi un momento particolarmente difficile per poter trovare qualcuno, quindi dobbiamo aspettare. In ogni caso noi abbiamo una strategia ben definita e le idee chiare”.