Milan, Scaroni su i ristori: “Così si chiude e sarebbe un problema per gli italiani”

Il presidente del Milan Scaroni critica aspramente gli aiuti arrivati dal governo al calcio italiano, lanciando un duro monito alle istituzioni.

26/01/2022

12:30

• Tempo di lettura: 1 minuto

Tempo di lettura: 1 minuto

(Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

In un’intervista rilasciata al Sole 24 Ore, il presidente del Milan Paolo Scaroni ha anche lui criticato duramente i ristori stanziati dal governo per il calcio italiano. Dopo la dura presa di posizione dell’ad della Lega e di Marotta qualche giorno fa, arriva anche la condanna del Milan, parlando di un mondo che rischia così il collasso.

Non è ammissibile questo trattament per un’industria che dà lavoro a 300mila addetti

“A differenza di tante altre imprese che hanno dovuto fermarsi e che hanno ottenuto contributi, non si capisce perché al calcio di vertice si sia deciso di non assegnare nulla. La nostra società in tempi così difficili si è impegnata a intraprendere un percorso più sostenibile economicamente, ed è bene che tutto il movimento si adegui, ma non è ammissibile questo trattamento per un’industria come la nostra che dà lavoro a 300mila addetti. Se saremo costretti a ridimensionarci o a chiudere i battenti sarà un problema per tutti gli italiani”.

Serie A

22:47

29/09/2022

Gerry Cardinale, frontman del fondo Redbird e nuovo proprietario del Milan, è intervenuto nel corso della Leaders Week...

Gerry Cardinale, frontman del fondo Redbird e nuovo proprietario del Milan, è...

22:47

29/09/2022

22:25

29/09/2022

L’Udinese di Andrea Sottil sta stpuendo tutti in questo avvio di stagione. I friulani al momento sono terzi in classifica...

L’Udinese di Andrea Sottil sta stpuendo tutti in questo avvio di stagione. I...

22:25

29/09/2022