Milan: si pensa ad un sostituto di Kjaer, ecco i nomi sulla lista

L'infortunio di Simon Kjaer ha costretto il Milan a lanciarsi anticipatamente sul mercato, al fine di trovare un sostituto del danese il prima possibile.

03/12/2021

22:00

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Juan Manuel Serrano Arce/Getty Images)

Simon Kjaer resterà ai box per sei mesi, ed è facile intuire che la sua stagione è praticamente finita. La grave diagnosi riportata dal danese ha spinto la dirigenza rossonera a gettarsi subito sul mercato, in modo da individuare il possibile sostituto il prima possibile. I nomi studiati da Paolo Maldini e Ricky Massara sono diversi, e a riportarli è la Gazzetta dello Sport.

 

LEGGI ANCHE: Bayern, l’esterno Gnabry nel mirino del Real.

LA SITUAZIONE

Nonostante l’indisponibilità di Kjaer, il Milan ha a disposizione, potenzialmente, 4 centrali difensivi: Tomori, Romagnoli, Gabbia e Kalulu. Il giovane francese si è dimostrato un jolly difensivo dalla grande estensione tattica, interpretando egregiamente sia il ruolo di centrale che quello di terzino destro. Romagnoli riprenderà stabilmente il posto da titolare, affiancando l’imprescindibile centrale inglese, mentre Gabbia sarà, presumibilmente, la quarta scelta, pronto a subentrare in caso di necessità. La società rossonera vuole puntellare il reparto con un innesto ritenuto funzionale per il tipo di calcio proposto da Stefano Pioli.

 

I NOMI

Una delle piste più semplici da percorrere è quella che porta a Mattia Caldara, attualmente in prestito al Venezia. L’ex centrale della Dea ha ritrovato la sua dimensione alla corte di Paolo Zanetti, mostrando una continuità che non aveva da diversi anni. In Italia continua ad essere seguito Milenkovic della Fiorentina, mentre nelle ultime ore è spuntato il nome di Luiz Felipe, centrale della Lazio molto apprezzato da Maurizio Sarri. Entrambe le operazioni risultano abbastanza complesse, in quanto, in entrambi i casi, le società proprietarie dei cartellini non intendono privarsi dei giocatori pocanzi citati, specialmente a gennaio.

Dall’estero spuntano due nomi sicuramente esotici, ma interessanti in ottica futura. Il primo è quello di Benoit Badiashile, centrale ventenne del Monaco, un mancino dotato di ottime potenzialità tecniche e di una personalità invidiabile. Il prezzo è alto, si parla circa di 30 milioni, una cifra che il Milan, ad oggi, non intende spendere. Più semplice il discorso che porta a Becir Omeragic dello Zurigo, un talento ricercato da diversi club internazionali, il cui prezzo è fissato intorno ai 15 milioni. L’ultima ipotesi prende il nome di Caleb Okoli, gioiellino dell’Atalanta attualmente in prestito al Cremona, già convocato nell’U21 azzurra.

Correlati

20:40

03/12/2021

Mancano meno di 24 ore al big match del sabato di Serie A, quello tra l’Inter di Simone Inzaghi e la Roma di José...

Mancano meno di 24 ore al big match del sabato di Serie A, quello tra l’Inter...

20:40

03/12/2021

20:20

03/12/2021

Secondo quanto riferito da Ansa, ci sarebbero aggiornamenti riguardanti la vicenda dell’aggressione subita dalla...

Secondo quanto riferito da Ansa, ci sarebbero aggiornamenti riguardanti la vicenda...

20:20

03/12/2021

Serie A

18:40

22/05/2022

19:09 – Iniziati i secondi tempi di Sassuolo-Milan e Inter-Sampdoria. I parziali vedono il Milan avanti 3-0, mentre è 0-0...

19:09 – Iniziati i secondi tempi di Sassuolo-Milan e Inter-Sampdoria. I...

18:40

22/05/2022

18:40

22/05/2022

Gabriele Gravina, presidente del FIGC, ha duramente commentato gli scontri avvenuti oggi tra i tifosi di Spezia e Napoli nella...

Gabriele Gravina, presidente del FIGC, ha duramente commentato gli scontri avvenuti...

18:40

22/05/2022