Mino Raiola operato d’urgenza al San Raffaele: condizioni sotto osservazione

Mino Raiola è stato ricoverato all'ospedale San Raffaele di Milano ed operato d'urgenza: le condizioni sarebbero tutte in evoluzione.

12/01/2022

14:37

• Tempo di lettura: 1 minuto

Tempo di lettura: 1 minuto

(Photo by Alexander Hassenstein, Onefootball.com)

Mino Raiola versa in condizioni critiche all’ospedale San Raffaele di Milano. Il noto procuratore fra gli altri di Ibrahimovic, di Pogba e di Haaland, è stato infatti ricoverato nella sera di ieri d’urgenza, con le cause che sarebbero ancora da chiarire.

Condizioni sotto osservazione

La situazione per Raiola sarebbe degenerata rapidamente nella serata di martedì: così, come riporta La Gazzetta dello Sport, il procuratore si sarebbe recato al San Raffaele. Dopo il ricovero, in mattinata la situazione clinica è sarebbe peggiorata fino all0operazione d’urgenza. Le cause sarebbero ancora da chiarire. Le condizioni sarebbero  stabili per 54enne, ma per il  momento non si parla di dimissioni.

LEGGI ANCHE: Lazio, Casale tra i preferiti di Sarri per la difesa

Correlati

Conte vuole un nuovo esterno: l’identikit porta ad Adama Traore Antonio Conte vuole almeno un grande colpo per questa...

Conte vuole un nuovo esterno: l’identikit porta ad Adama Traore Antonio Conte...

14:27

12/01/2022

14:20

12/01/2022

Non manca mai di far parlare di sé Eric Cantona. L’ex stella francese del Manchester United, intervistato da Sportsmail,...

Non manca mai di far parlare di sé Eric Cantona. L’ex stella francese del...

14:20

12/01/2022

Altro Italia

20:16

27/01/2023

Grande colpo del Palermo che ha chiuso il colpo Valerio Verre dalla Sampdoria. Di seguito il comunicato ufficiale del club...

Grande colpo del Palermo che ha chiuso il colpo Valerio Verre dalla Sampdoria. Di...

20:16

27/01/2023

È successo di tutto durante la Coppa Italia Primavera tra Napoli e Roma, che si è conclusa con una pesante squalifica per due...

È successo di tutto durante la Coppa Italia Primavera tra Napoli e Roma, che si è...

11:38

27/01/2023