Monza, Palladino: “Con la Sampdoria è una finale”

Il tecnico dei brianzoli presenta la sfida con i blucerchiati: "Dimentichiamo la vittoria con la Juventus. A Marassi clima eccezionale".

01/10/2022

14:00

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Il tecnico del Monza Raffaele Palladino prepara la sua seconda partita di Serie A. Dopo l’esordio con vittoria contro la Juventus, l’allenatore brianzolo è atteso dalla sfida salvezza contro la Sampdoria. Lui, grande ex del Genoa. Di seguito la sua conferenza stampa di presentazione, riportata da TMW.com.

Monza Berlusconi palladino
(Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Monza, Palladino: “Ho portato le mie idee”

Sul suo ruolo nel gruppo: “Mi sento parte di loro ma sono il loro allenatore. Due settimane di lavoro belle, ragazzi eccezionali che si sono messi a disposizione. Li ho conosciuti meglio anche a livello umano, sono entrato in sintonia con loro e ho cercato rapporto umano. Per un allenatore, un gruppo così, coeso è concentrato, è fondamentale“.

LEGGI ANCHE: Sampdoria-Monza, Giampaolo: “Vincere è diventata una necessità”

Con la Sampdoria può essere decisiva: “Il percorso è ancora lungo e deve essere fatto da prestazioni. La partita contro la Juventus va messa da parte, perché non siamo diventati fenomeni e non eravamo scarsi prima. Ci vuole equilibrio, dobbiamo affrontare la Sampdoria che ha una classifica falsa, un bravo allenatore e che ha fatto partite interessanti. La partita di domani va presa come una finale, con intensità, aggressività, e voglia di vincere“.

Sulla formazione: “Sono arrivato alla rifinitura con diversi dubbi, per un allenatore è un vantaggio. Mi vogliono mettere tutti in difficoltà, ma i valori aggiunti sono coloro i quali entreranno dalla panchina. Voglio vedere gente che entra e fa la differenza, è quello che fa una squadra forte“.

Su Marassi: “Conosco lo stadio, ho vissuto momenti bellissimi, incredibili, ti da emozioni. Ma adesso sono super concentrato sulla mia squadra. La tensione ci deve dare carica, spinta e coraggio. Sono sicuro di avere ragazzi con personalità e faremo una grande prestazione. Definirò sistema e uomini nel pomeriggio. Ho provato diverse soluzioni per l’inizio ed a partita in corso. La squadra deve essere pronta a cambiare. Le scelte dei singoli saranno sempre fatte per il bene della squadra“.

Correlati

13:36

01/10/2022

Antonio Cassano ce l’ha fatta. Lo ha capito al Bari, da giovane, quando ha realizzato quel primo gol da cineteca contro...

Antonio Cassano ce l’ha fatta. Lo ha capito al Bari, da giovane, quando ha...

13:36

01/10/2022

12:44

01/10/2022

Intervenuto in conferenza stampa, Massimiliano Alvini, allenatore della Cremonese, ha presentato la sfida di domani pomeriggio...

Intervenuto in conferenza stampa, Massimiliano Alvini, allenatore della Cremonese,...

12:44

01/10/2022