Connect with us

Calciomercato Italia

Napoli, Balzaretti su Perez: “ADL ha perso un’opportunità”

Published

on

Le parole di Balzaretti sul Napoli

Balzaretti Napoli – Il direttore tecnico dell’Udinese, Federico Balzaretti, è tornato a parlare della vicenda che ha coinvolto il Napoli e i friulani per il trasferimento di Nehuen Perez e Lazar Samardzic in azzurro durante la finestra di mercato invernale. Ecco le sue parole.

Durante la finestra di mercato invernale il Napoli aveva manifestato l’intenzione di regalare a Walter Mazzarri due pedine importanti per centrocampo e difesa, a causa dei tanti problemi legati alle assenze nei due reparti azzurri. Il caso voleva che i due profili attenzionati fossero entrambi di proprietà dell’Udinese, club storicamente amico del presidente De Laurentiis in virtù dei suoi rapporti sviluppati con Gino Pozzo nel corso degli anni.

I nomi di Samardzic e Nehuen Perez hanno avvolto per diverse settimane l’ambiente attorno al Napoli, tanto che l’arrivo dei due calciatori ai piedi del Vesuvio sembrava essere ormai soltanto questione di tempo. Alla fine però entrambe le operazioni non sono andate in porto, come svelato dallo stesso patron azzurro, a causa di qualche divergenza di troppo in merito alle commissioni da corrispondere ai due agenti dei calciatori. Anche il direttore tecnico dell’Udinese, Federico Balzaretti, è tornato a parlare di questo argomento ai taccuini di Tuttosport, come si legge sull’edizione odierna del quotidiano. Di seguito le sue parole.

Le parole di Balzaretti su De Laurentiis: “Perez e Samardzic? Peggio per il Napoli, io sono contento che siano rimasti”

Le parole di Balzaretti sul Napoli

Photo by: Getty Images – calcioinpillole.com

“Ho visto tanti giocatori di talento, credo che il Napoli abbia perso una grande opportunità perché sia Perez che Samardzic sono due giocatori molto forti. Il mancato trasferimento? Peggio per De Laurentiis, noi siamo contenti che siano rimasti e speriamo ci possano aiutare a raggiungere la salvezza alla fine della stagione”. 

“Samardzic ha patito un calo di rendimento proprio nelle settimane in cui le trattative si erano fatte più serrate, questo è normale per un essere umano. Su di lui c’è l’interesse di tanti grandi club tedeschi e inglesi, ma anche della Juventus. I bianconeri lo monitorano senza dubbio, ma non sappiamo se punteranno su di lui. Di sicuro sarà protagonista anche del prossimo mercato”.