Napoli, il punto sul mercato: Sofyan Amrabat nel mirino del club

"Il calciatore è tornato nel mirino per completare la rosa e soddisfare una delle esigenze espresse da Spalletti. Era ad un passo dall'Atalanta".

24/08/2021

10:00

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

Photo Andrea Staccioli / Insidefoto andreaxstaccioli

Secondo quanto affermato dall’esperto di mercato Gianluca Di Marzio, ci sarebbero stati alcuni contatti tra il Napoli e la Fiorentina per trattare su Sofyan Amrabat. Nell’edizione odierna del Corriere dello Sport si possono trovare alcune nuove dichiarazioni sulla trattativa.  “Il calciatore è tornato nel mirino per completare la rosa e soddisfare una delle esigenze espresse da Spalletti. Era ad un passo dall’Atalanta, poi il testa a testa di mercato per Zappacosta ha complicato la storia e ieri il club azzurro ha provato a inserirsi riallacciando contatti. La formula giusta è il prestito, ma servono le cessioni, imprescindibili – si legge – per dare il via a un investimento”. Per la Fiorentina Amrabat non è incedibile, ma la sua valutazione è il più grande ostacolo per il club partenopeo. I viola chiedono 2 milioni di euro che il Napoli non avrebbe intenzione di sborsare.

Napoli, discussione con Manolas

Il calciatore greco Kostas Manolas vuole lasciare il club ma i partenopei vogliono monetizzare in modo concreto sulla sua possibile cessione e riflette sul mercato. Il tecnico Spalletti non vorrebbe lasciar andare il calciatore ma De Laurentiis non lo considera incedibile ma la sua vendita deve essere concreta, ad un giusto prezzo. Il desiderio del calciatore sarebbero quello di tornare a vestire la maglia dell‘Olympiacos, squadra della sua Nazione.  Secondo quanto riportato dall’edizione odierna del Corriere dello Sport ci sarebbe stato un duro scontro tra le parti. “Il club ha discusso a muso duro sia con Kostas il greco sia con il suo manager, Raiola, a margine della trattativa con l’Olympiacos; che resta interessato, altroché, ma che nel contempo tiene a precisare attraverso il vicepresidente quanto l’affare sia tutt’altro che definito: Aurelio De Laurentiis aspetta un’offerta da 15 milioni”.