Napoli, Koulibaly e Milik bloccano un mercato in attesa di esplodere

07/09/2020

15:50

• Tempo di lettura: 3 minuti

Tempo di lettura: 3 minuti

In campo corre la “gazzella” Osimhen. Nel mercato si resta a terra causa difficoltà nelle cessioni. La rosa del Napoli è ancora troppo lunga ed alcune “grane” bloccano la campagna acquisti azzurra.

Prima grana: Kalidou Koulibaly. Il difensore senegalese sembra destinato al Manchester City. In queste prime uscite di precampionato, Koulibaly è apparso lo stesso giocatore distratto e superficiale “ammirato” per gran parte della scorsa stagione dai tifosi partenopei. Nulla a che vedere con il campione che tutti gli riconoscono di essere. Il Manchester City, però, conosce bene le sue potenzialità e per questo nel giro di pochi giorni recapiterà a De Laurentiis (via intermediari, causa rapporti non proprio idilliaci tra le due società) una nuova offerta di circa 70 milioni di euro comprensivi di bonus.

Seconda grana: Arkadiusz Milik. Complici due gravi infortuni e l’inaspettata esplosione di Dries Mertens riscopertosi bomber, il polacco non ha mai trovato un feeling profondo con la piazza partenopea. Sarri, Ancelotti e Gattuso, nonostante gli indiscutibili numeri dell’ex attaccante dell’Ajax, con una media gol/minuti giocati da vero bomber, non hanno mai veramente puntato su di lui. Per questo Milik ora ha deciso di andare via e De Laurentiis è ben lieto di accontentarlo (plusvalenza in vista). Vuole una squadra che lo metta al centro dell’attacco: numero 9 e posto fisso in squadra. La Roma potrebbe essere la piazza giusta per lui, ma soltanto se i giallorossi dovessero cedere Edin Dzeko. In caso contrario, per Milik gli estimatori non mancano, ma le offerte scarseggiano: Fiorentina e Juventus sarebbero molto interessate, ma non hanno ancora intrapreso contatti con il Napoli.

Solo una volta risolte queste due “grane”, gli azzurri potranno mettersi all’opera per il mercato in entrata. In difesa si dovrà sostituire Koulibaly ed il primo nome nella lista di Gattuso è l’ex compagno di squadra Sokratis Papastathopoulos (con un pensierino a quell’Acerbi che sembra in rotta con la Lazio). L’ex difensore di Genoa e Milan può già considerarsi un ex anche dell’Arsenal: non è più presente sul profilo Instagram dei Gunners ed il suo futuro sarà altrove, quasi sicuramente proprio a Napoli. A centrocampo, invece, l’obiettivo, già da qualche stagione, è Jordan Veretout, il tuttofare di centrocampo che piace, e tanto, anche a Gattuso. La Roma non abbassa le pretese di circa 25/30 mln € per lui, ma potrebbe rientrare proprio nella trattativa per Milik, anche se è più probabile un coinvolgimento di Cenzig Under. A proposito del turco, l’altra zona del campo che il Napoli andrà a rinforzare è proprio l’attacco: Under e, soprattutto, Boga sono i nomi caldi. Sul talento del Sassuolo c’è tanta concorrenza e grosse pretese degli emiliani: 30 milioni di euro potrebbero non bastare, ma il Napoli non molla.

Prima di tutto, però, ci sono da risolvere le “grane” in uscita: risolte le grane, ci sarà un po’ di grana da reinvestire sul mercato ed allora sì, il mercato del Napoli potrà finalmente decollare.

Featured

Grande calcio all’Allianz Stadium. La Juve ospita nel suo stadio i Campioni d’Europa del Chelsea in una gara che non...

Grande calcio all’Allianz Stadium. La Juve ospita nel suo stadio i Campioni...

22:53

29/09/2021

20:30

10/09/2021

Scelte obbligate, o quasi, per Napoli Juve. Gli azzurri dovranno fare a meno di Lobotka, alle prese con un problema al bicipite...

Scelte obbligate, o quasi, per Napoli Juve. Gli azzurri dovranno fare a meno di...

20:30

10/09/2021