Napoli, Kvaratskhelia: “Maradona? nessuno può essere paragonato a lui”

Il calciatore del Napoli Kvaratskhelia ha toccato vari temi, parlando anche dell'accostamento con  Maradona che hanno fatto i tifosi.

12/11/2022

11:20

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by OLI SCARFF/AFP via Getty Images)

In una lunga intervista rilasciata ai canali social della Lega Serie A il calciatore del Napoli Kvaratskhelia ha toccato vari temi, parlando anche dell’accostamento con  Maradona. L’attaccante georgiano, alle prese con una lombalgia, ci ha tenuto a raccontare la sua nuova esperienza a Napoli e delle sensazioni che sta provando. Kvaratskhelia, oltre che parlare di Maradona, ha anche speso delle parole sul suo tecnico Luciano Spalletti. Ecco quanto dichiarato:

“Non so se sia la cosa giusta da dire ma ammetto che mi piace molto avere il pallone tra i piedi. A volte magari esagero ma è una cosa su cui sto lavorando. Mi piace giocare palla al piede ma non voglio che questo diventi controproducente, l’importante è essere utile alla squadra, con e senza pallone”.

LEGGI ANCHE: Tottenham, Bentancur: “Il motivo perché ho lasciato la Juventus”

kvaratskhelia maradona
(Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

L’accostamento Maradona Kvaratskhelia

“Il soprannome Kvaradona? Nessuno può essere paragonato a Maradona, è una leggenda del calcio. Sarà molto difficile in futuro vedere giocare un calciatore come lui. È ovvio che sono molto contento quando vengo paragonato a Maradona. Significa molto per me e mi fa sentire molto la responsabilità. Quando ti accostano a un giocatore del genere questo non può che renderti orgoglioso e felice”.

kvaratskhelia maradona
(Photo by ALBERTO PIZZOLI/AFP via Getty Images)

Sul tecnico e i compagni di squadra

Kvaratskhelia ha anche speso delle parole di elogio nei confronti di Luciano Spalletti e del suo compagno di squadra Kim:

“Voglio sottolineare l’umanità di Spalletti e la grandezza del mister come persona. Fin dal primo giorno mi ha parlato e spiegato le cose. Imparo molto da lui e ho notato di essere cresciuto. Tatticamente ho imparato tanto e voglio continuare a imparare ancora. Luciano Spalletti è un grande allenatore. Mi dice sempre che devo fare di più e non devo accontentarmi e che devo giocare un po’ di più con i miei compagni. Kim? è una persona meravigliosa e porta grande positività nello spogliatoio. Quando sei con Kim è difficile restare seri, è uno a cui piace scherzare tanto. In campo è un difensore fortissimo, uno dei migliori al mondo. Se c’è lui lì dietro in difesa sei in una botte di ferro, sai che sicuramente riuscirà a fermare l’attaccante e ad evitare che possano segnare gli avversari. Per questo è un giocatore straordinario, per questo è uno dei migliori difensori al mondo”.

Serie A

18:35

30/11/2022

La Juventus emette un comunicato ufficiale in merito alle tanti voci scaturite dopo le dimissioni di tutto il Consiglio...

La Juventus emette un comunicato ufficiale in merito alle tanti voci scaturite dopo...

18:35

30/11/2022

17:23

30/11/2022

Come un fulmine a ciel sereno, arrivano le dimissioni del Direttore Sportivo del Monza Filippo Antonelli. La decisione è stata...

Come un fulmine a ciel sereno, arrivano le dimissioni del Direttore Sportivo del...

17:23

30/11/2022