Connect with us

Serie A

Napoli-Sassuolo, Osimhen e Kvaratskhelia decidono il primo tempo

Published

on

Napoli Sassuolo

Termina il primo tempo di Napoli-Sassuolo, che apre la 12ª giornata di Serie ALa capolista Napoli scende in campo al Maradona contro una squadra ostica come il Sassuolo. Tra i padroni di casa tante novità negli 11 titolari con il rientro importante di Anguissa. Tra gli altri anche Juan Jesus e Lozano al posto di Ostigard e Politano. Per gli ospiti ancora fuori Domenico Berardi che non farà parte della partita. Al posto di Berardi ci sono Ceide e Laurentiè pronti a dare fastidio alla retroguardia partenopea. L’unica vittoria del Sassuolo a Napoli risale al 2020 quando i neroverdi vinsero per 0-2.

Napoli Sassuolo

(Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

 Napoli -Sassuolo il primo tempo

Il Napoli ci impiega solo 3 minuti per segnare il primo gol. Di Lorenzo mette un cross bellissimo per Kvaratskhelia che la tocca quanto basta per appoggiarla ad Osimhen che firma il vantaggio del Napoli. La qualità degli interpreti permette al Napoli di costruire e di superare la difesa del Sassuolo. Poco dopo ci pensa Mario Rui a tentare la conclusione. Una grande bordata dal limite dell’area di rigore ma Consigli è bravo a mandarla in calcio d’angolo. La prima palla gol del Sassuolo arriva al 15 minuto. Laurientè serve una palla d’oro a Pinamonti ma l’attaccante italiano la spedisce fuori. Al 18 ancora il Napoli che spinge tantissimo, Di Lorenzo va ancora per Kvaratskhelia che riesce a metterla dentro per Osimhen che fa il secondo gol della partita.

Napoli Sassuolo

(Photo by ALBERTO PIZZOLI/AFP via Getty Images)

 

Il Sassuolo continua a volere il gol che potrebbe riaprire la partita. Ancora una volta è Pinamonti a provare il tiro ma ancora Meret gli impedisce la via della rete. Al 35 è ancora il Napoli a far male alla retroguardia neroverde. Stavolta ci pensa Kvaratskhelia che si inserisce dietro i 4 difensori del Sassuolo e trafigge Consigli per il 3-0 dei partenopei. I padroni di casa  si fanno sempre più pericolosi e Osimhen prova ad inserirsi in area di rigore ma viene atterrato da Rogerio ma per l’arbitro è rigore. Il primo tempo finisce con il 3-0 per i padroni di casa.