Napoli, Spalletti: “Quello che entra dopo fa sempre la differenza”

Il tecnico dei partenopei ha commentato la vittoria contro il Legia.

04/11/2021

21:17

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

L’allenatore del Napoli, Luciano Spalletti, ha commentato ai microfoni si Sky il successo in esterna del suo Napoli contro il Legia Varsavia.

Squadra da bosco e da riviera, che sa giocare anche partite difficili su campi difficili. Che sa adattarsi, hanno ribaltato questa cosa che sanno giocare solo sul velluto. Grande risposta da un punto di vista di disponibilità e di qualità. La gara si era incasinata, abbiamo preso un gol che non dovevamo prendere, sbagliando l’impossibile. Nel secondo tempo è venuta fuori la qualità dei calciatori, anche di quelli che sono entrati nella ripresa. Ancora una volta quello che entra dopo, in 20 minuti, fa la differenza“.

Ancora una volta fondamentale l’entrata in campo delle riserve.

“Lozano nel secondo tempo ha dato delle accelerate che lo contraddistinguono come calciatore. Gli altri hanno fatto parte delle rotazioni, meritano di essere difesi perchè se sono trattati da riserve non va bene. È chiaro che abbiamo visto tante cose belle questa sera, dove poi si ritrova la qualità della nostra città. Gli va dato onore ai ragazzi che sono venuti a vederci qui e meritano quelle risposte. Ho abbracciato tutti i miei ragazzi perchè hanno fatto un grande secondo tempo, sempre con la testa sul pezza. Come Lobotka che in venti minuti ha dato ordine e ci ha fatto capire con che persona abbiamo a che fare”.

Europa League

Dopo 4 tentativi falliti per l’eliminazione in semifinale, il Villarreal nel maggio scorso ha raggiunto la prima finale...

Dopo 4 tentativi falliti per l’eliminazione in semifinale, il Villarreal nel...

23:00

31/12/2021

06:00

28/12/2021

Dopo la sosta natalizia, insieme al campionato, ricominceranno anche le sfide europee nel mese di febbraio. Juventus e Inter...

Dopo la sosta natalizia, insieme al campionato, ricominceranno anche le sfide...

06:00

28/12/2021