Napoli-Spezia, i partenopei vogliono riprendere la corsa

28/01/2021

09:43

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images )

Alle 21 si giocherà allo Stadio Maradona l’ultimo dei quarti di finale di Coppa Italia: Napoli-Spezia. I partenopei arrivano da due sconfitte consecutive in tutte le competizioni e hanno necessità di cambiare passo. La società ha confermato Gattuso, ma un’eventuale eliminazione potrebbe di nuovo cambiare tutto. Lo Spezia, al contrario è in un ottimo periodo di forma. La sconfitta contro la Roma è arrivata all’ultimo momento dopo una grande rimonta. Nelle ultime 5 partite tra campionato e coppa sono arrivate tre vittorie, un pareggio ed una sconfitta. Tra questi successi c’è anche quello del 6 gennaio in rimonta proprio contro il Napoli. I liguri sono una squadra temibile e da non sottovalutare. Il Napoli cerca la seconda semifinale di Coppa Italia consecutiva. Per lo Spezia, invece, sarebbe un traguardo storico. Chi vince sfiderà l’Atalanta di Gasperini.

Gattuso sa che si gioca molto e i cambi di formazione saranno ridotti. Probabile un ritorno al 433. In porta dovrebbe giocare Meret, ma il ballottaggio con Ospina verrà risolto nelle prossime ore. Difesa con Hysaj, Manolas, Koulibaly e Mario Rui. A centrocampo regista Demme con mezzali Elmas e Zielinski. In attacco Lozano dovrebbe giocare da falso nueve, ma non è da escludere Mertens. Accanto a lui Politano ed Insigne. Osimhen probabilmente giocherà parte del secondo tempo anche per riprendere il ritmo partita.

Vincenzo Italiano vuole onorare la Coppa Italia contro un Napoli agguerrito. Ci saranno assenze importanti come Nzola, Piccoli, Ferrer, Provedel, Saponara e Pobega, ma vuole che la squadra metta in campo il proprio calcio. Tra i pali, quindi, giocherà il portiere di coppa Krapikas. In difesa Vignali, Ismaijli, Erlic e Ramos, mentre partono dalla panchina Terzi, Chabot e Bastoni. A centrocampo ci saranno Deiola, Ricci e Acampora con Maggiore, Agoume ed Estevez pronti a subentrare. L’attacco sarà formato da Verde, Galabinov e Agudelo con Gyasi e Farias come alternative.

Napoli-Spezia si gioca per la terza volta in Coppa Italia. La prima fu nel 1988 con lo Spezia in Serie C1. I liguri persero 3-1. La seconda fu negli ottavi di finale della Coppa Italia 2016-2017, il risultato fu sempre di 3-1 per il Napoli.

Correlati

Rivivi con Calcio in Pillole le notizie più importanti della sera: subito Sergio Oliveira, il nuovo acquisto giallorosso regala...

Rivivi con Calcio in Pillole le notizie più importanti della sera: subito Sergio...

00:00

17/01/2022

23:51

16/01/2022

Handanovic, portiere e capitano dell’Inter, ha parlato ai microfoni di DAZN dopo la gara contro l’Atalanta. Le parole...

Handanovic, portiere e capitano dell’Inter, ha parlato ai microfoni di DAZN...

23:51

16/01/2022

Coppa Italia

Missione compiuta per il Milan. I rossoneri, nonostante qualche sofferenza, sono riusciti a battere il Genoa negli ottavi di...

Missione compiuta per il Milan. I rossoneri, nonostante qualche sofferenza, sono...

23:35

13/01/2022

La Coppa Italia non smette di regalare sorprese. È in corso la gara tra Milan e Genoa valida per gli ottavi di finale della...

La Coppa Italia non smette di regalare sorprese. È in corso la gara tra Milan e...

22:59

13/01/2022