Nations League, Germania-Italia 5-2: gli Azzurri affondano

Clamoroso tracollo degli uomini di Mancini.

14/06/2022

22:42

• Tempo di lettura: 3 minuti

Tempo di lettura: 3 minuti

(Photo by Mike Hewitt/Getty Images)

La Germania è in vantaggio 2-0 contro l’Italia nel primo tempo del match di Nations League. Tedeschi meritatamente avanti e a segno al 10′ grazie alla rete segnata da Joshua Kimmich e al rigore di Gundogan a fine tempo.

Germania Italia
(Photo by FRANCK FIFE, Onefootball.com)

Germania-Italia 2-0, la cronaca del primo tempo

Al 7′ del primo tempo prima chance per la Germania. Sané cattura palla al limite dell’area, destro rasoterra che esce di poco a fil di palo.

Al 9′ Italia vicina al gol. Grande giocata di Politano che crossa col mancino a pescare Raspadori a centro area. Il giocatore del Sassuolo impatta, ma Neuer è reattivo e respinge.

Al 10′ Germania in vantaggio. Raum crossa dalla sinistra, dormita della difesa azzurra che si perde Kimmich a centro area. Il mediano del Bayern da pochi passi, non ha problemi a battere Donnarumma per l’1-0.

Al 22′ piazzato di Raspadori dalla trequarti, stacc Cristante di testa ma il pallone si alza sopra la traversa.

Al 33′ Germania vicina al raddoppio. Contropiede tedesco e palla sulla destra per Hofmann, tiro da dentro l’area ma Donnarumma si oppone.

Minuto 39 Sané riceva palla sulla trequarti. Mancini improvviso ma centrale, Donnarummma blocca. Minuto 40 ancora i tedeschi. Werner in area di potenza, Donnarumma in angolo.

Prima dell’intervallo Mancini cambia modulo e passa al 3-5-2. Fuori Politano e dentro il difensore Luiz Felipe. Prima della fine del tempo, fallo in area di Bastoni su Hofmann e rigore per la Germania. Dagli 11 metri va Gundogan che non sbaglia e segna il 2-0.

Germania-Italia, il secondo tempo

Il secondo tempo si apre con l’ingresso di Scalvini al posto di Raspadori e un’Italia che parte a spron battuto: Cristante ci prova dal limite ma la palla finisce alta. L’avvio però è solo un fuoco di paglia: al minuto 50 Muller cala il tris con un tiro di contro-balzo da dentro l’area. Donnarumma imperfetto nell’occasione. Gli Azzurri sono in bambola e neanche la dinamicità di Barella riesce a scuoterli. Al minuto 60 Werner si divora il 4-0 calciando addosso a Donnarumma da ottima posizione. Pochi minuti dopo Caprari si divora la rete della bandiera ciccando malamente in semi rovesciata un cioccolatino di Calabria. A venti minuti dalla fine Werner chiude la gara da zero metri su assist magnifico di Gnabry. Subito dopo lo stesso Werner scarta un regalo di Donnarumma, che sbaglia un facile appoggio, e porta i suoi sul 5-0. L’Italia reagisce almeno parzialmente trovando la rete della bandiera con un tap-in di Gnonto su tiro incrociato di Di Marco. Stach va vicino al sesto gol. Nel finale Bastoni rende meno amara la serata trovando il 5-2 di testa su azione da corner- Si chiude qui. Incredibile tracollo per gli uomini di Mancini, ora terzi nel girone di Nations League.

 

Nazionali

08:30

25/06/2022

Il 25 giugno 1988 è il giorno in cui l’Olanda, con il trio delle meraviglie, Gullit, Van Basten e Rijkaard, vince il suo...

Il 25 giugno 1988 è il giorno in cui l’Olanda, con il trio delle meraviglie,...

08:30

25/06/2022

19:54

24/06/2022

Ultima gara del Girone A agli Europei Under 19 per l’Italia. La nazionale del commissario tecnico Carmine Nunziata è stata...

Ultima gara del Girone A agli Europei Under 19 per l’Italia. La nazionale del...

19:54

24/06/2022