Nazionale, il punto sui posti liberi per l’Europeo

Dalla porta all'attacco, vediamo chi è più avanti nelle gerarchie.

05/05/2021

07:30

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

La selezione per il prossimo Europeo si sta piano piano delineando. Come confermato oggi le rose saranno composte da 26 giocatori. Dei ventisei posti dell’Italia, ben ventuno sono già assegnati con solo cinque invece che rimangono ancora vacanti. In questi ventuno giocatori però non c’è Nicolo Zaniolo, centrocampista della Roma su cui Mancini puntò forte ma che gli infortuni hanno messo fuori gioco.

PORTIERI: Ovviamente Gigio Donnarumma è il portiere titolare della nostra Nazionale e il suo vice sarà Salvatore Sirigu del Torino. Per il ruolo di terzo portiere i nomi in lizza sono tre: Cragno del Cagliari, Meret del Napoli e Gollini dell’Atalanta. Quest’ultimo forse si piazza dietro i precedenti due vista anche la poca continuità in stagione, continuità che è mancata anche a Meret che solo ora sta giocando sempre a causa dell’infortunio di Ospina. Cragno, comunque, resta il nome più plausibile per la terza casella della Nazionale.

TERZINI: Gli unici nomi sicuri sono tre, Florenzi, Spinazzola ed Emerson Palmieri. Chi si unirà alla spedizione azzurra? Darmian ha vissuto un ottimo finale di stagione e ha vinto lo scudetto con l’Inter da gregario protagonista, Di Lorenzo sta chiudendo in crescendo. In corsa c’è anche Lazzari che però ha sempre giocato in carriera da quinto di centrocampo e non da terzino nella linea a 4. Rimane fuori Calabria che dopo un avvio di campionato travolgente è calato nettamente.

DIFENSORI CENTRALI: Quasi sicuri del posto Chiellini, Bonucci, Acerbi e Bastoni che hanno trovato continuità e prestazioni positivi nel finale. In tre si giocano un posto: Mancini della Roma, Toloi dell’Atalanta e Romagnoli del Milan. Il più plausibile è il primo anche viste le tante convocazioni nei tre anni del ct Mancini alla guida dell’Italia.

CENTOCAMPISTI: In totale dovrebbero essere sette i centrocampisti centrali/mezz’ali a disposizione di Mancini per l’Europeo. In dubbio ben cinque giocatori che si giocano due posti visti i cinque già assegnati: i nomi sono quelli di Cristante, Pessina, Tonali, Castrovilli e Zaccagni. Non c’è Zaniolo complice l’infortunio altrimenti sarebbe stato sicuro del posto.

ESTERNI: Bernardeschi, Chiesa e Insigne sono certi della convocazione, Berardi al 90%. Non sono da escludere El Shaarawy mentre è dura per Grifo. Discorso simile per Politano.

ATTACCANTI: Mancini spera di riabbracciare Caputo che dovrebbe tornare in campo nelle ultime giornate. Occhio a Scamacca e Lasagna che però sembrano molto lontani rispetto a a Caputo.

Correlati

20:05

01/10/2022

L’8ª giornata di Serie A prosegue il suo programma con la sfida del Castellani tra Empoli-Milan. In attesa del fischio...

L’8ª giornata di Serie A prosegue il suo programma con la sfida del...

20:05

01/10/2022

20:01

01/10/2022

La Roma batte 1-2 l’Inter a San Siro nel match valido per l’8ª giornata di campionato. I nerazzurri passano avanti...

La Roma batte 1-2 l’Inter a San Siro nel match valido per l’8ª giornata...

20:01

01/10/2022